Follow us on
Search Search in the site

Prenuragic

Prenuragic

Prenuragic

The Prenuragic period covers an extensive period from 450,000 to 1,800 BC, up to the threshold of the Nuragic civilization.

A long period of Sardinian history, divided into four chronological phases: Paleolithic, Mesolithic, Neolithic, Eneolithic (or Chalcolithic). Each of these is further divided into sub-phases, or further cultural phases

.

The Prenuragic coincides with prehistory, that is, with that phase of human history in which writing had not yet been invented. The only source of information on human life habits in this period is therefore archaeological data. In particular, objects, artifacts, tangible traces that have characteristics such as to be considered an expression of the material culture of a population or an ethnic group

.

The considerable chronological distance and the use of perishable materials such as wood, fabrics, bone are the causes of the disappearance and destruction of a considerable part of the artifacts. In addition to this, the absence of human bone finds and floro-faunal data makes it particularly difficult to reconstruct this phase of Sardinian prehistory. For this reason, prehistoric archaeology mainly uses lithic artifacts: stone or ceramic tools that have a greater capacity to resist processes of temporal degradation

.

Insights

View All View All

La Preistoria in Sardegna

Il Prenuragico coincide in Sardegna con la preistoria, cioè con quella fase della storia umana in cui non era ancora stata inventata la scrittura. I dati archeologici sono quindi l'unica fonte di informazioni che ci consente di fare luce sulle abitudini di vita dell'uomo in questo periodo. Il Prenuragico comprende un arco cronologico molto ampio e, come il nome lascia intendere chiaramente, arriva fino alle soglie della fase rappresentata in Sardegna dalla civiltà nuragica.Questa lunga epoca della storia sarda è stata articolata dagli studiosi in fasi cronologiche, ciascuna delle quali poi divisa in sottofasi e articolata in ulteriori fasi culturali.Il termine "cultura" viene utilizzato nell'ambito degli studi di preistoria per denominare l'associazione di insiemi di manufatti (oggetti ed edifici) che presentino caratteristiche tali da poter essere interpretati come espressione della cultura materiale di una data popolazione o di un dato gruppo etnico.Il Prenuragico racchiude le seguenti fasi cronologiche della storia della Sardegna: il Paleolitico, il Mesolitico, il Neolitico, l'Eneolitico (o Calcolitico).

Read everything Read everything Il Prenuragico coincide in Sardegna con la preistoria, cioè con quella fase della storia umana in cui non era ancora stata inventata la scrittura. I dati archeologici sono quindi l'unica fonte di informazioni che ci consente di fare luce sulle abitudini di vita dell'uomo in questo periodo. Il Prenuragico comprende un arco cronologico molto ampio e, come il nome lascia intendere chiaramente, arriva fino alle soglie della fase rappresentata in Sardegna dalla civiltà nuragica.Questa lunga epoca della storia sarda è stata articolata dagli studiosi in fasi cronologiche, ciascuna delle quali poi divisa in sottofasi e articolata in ulteriori fasi culturali.Il termine "cultura" viene utilizzato nell'ambito degli studi di preistoria per denominare l'associazione di insiemi di manufatti (oggetti ed edifici) che presentino caratteristiche tali da poter essere interpretati come espressione della cultura materiale di una data popolazione o di un dato gruppo etnico.Il Prenuragico racchiude le seguenti fasi cronologiche della storia della Sardegna: il Paleolitico, il Mesolitico, il Neolitico, l'Eneolitico (o Calcolitico).

Comments

Write a comment

Send