Dromos Festival - "Lucciole"

25 luglio | 31 agosto 2021

Oristano, Bauladu, Cabras, Fordongianus, Neoneli, Nureci, San Vero Milis, Villa Verde e Ortueri.

Ai nastri di partenza la ventitreesima edizione di Dromos, il festival itinerante che, come sua tradizione, si snoda da fine luglio a metà agosto tra Oristano e altri centri della sua provincia con uno sconfinamento nel nuorese, a Ortueri; un variegato cartellone di eventi, tra concerti, incontri letterari, proiezioni di film, conferenze e la mostra di arti visive sul tema che connota e dà il titolo a questa edizione numero ventitré del festival: "Lucciole".

Lo spunto viene da un articolo del 1975 in cui Pier Paolo Pasolini affidava alle pagine del Corriere della Sera il suo "accorato canto funebre per la scomparsa delle lucciole", come scrive Anna Rita Punzo, curatrice insieme a Ivo Serafino Fenu della mostra che si inaugura domenica 25 luglio a San Vero Milis, per restare aperta fino al 31 agosto: taglio del nastro alle 19:30 nei suggestivi spazi delle chiese sconsacrate dedicate alle Anime e a San Salvatore, nel giardino del Museo Civico.

In esposizione i lavori di dodici artisti del panorama contemporaneo: insieme alle installazioni site specific di Josephine Sassu, Sabrina Oppo, Daniela Frongia, Michele Marrocu e Veronica Paretta, si potranno apprezzare una selezione di opere fotografiche di Alberto Terrile tratte dal repertorio del trentennale progetto "Nel segno dell'angelo", le "Cartografie Corporali" di Monica Mura, lavori editi e inediti di Filippo Franco Boe, Narcisa Monni e Gianni Nieddu accanto ad altri tratti dalla ricca e poliedrica produzione artistica di Pietro Sedda e di Antonello Fresu.

Consulta il programma:

La mostra si potrà visitare fino al 31 agosto, con ingresso libero, ogni giovedì, venerdì e sabato dalle 18:00 alle 20:00; visite possibili anche in altri giorni, su prenotazione, per gruppi di almeno quattro persone, telefonando al numero +39 078 353611. Accesso limitato e distanziato, nel rispetto delle norme anti-covid.

La ventitreesima edizione del festival Dromos è organizzata dall'omonima associazione culturale con il contributo di: Ministero della Cultura, Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato allo Spettacolo e Attività Culturali e Assessorato al Turismo), Fondazione di Sardegna, Banco di Sardegna, amministrazioni dei Comuni interessati, Sanycar, Cantina Bingiateris di Ortueri, Ros'e Mari Farm & Green, Fondazione Oristano.

Contatti:
DROMOS FESTIVAL
Via Sebastiano Mele 5/b - 09170 Oristano (OR)
Tel. + 39 0783 310490 - + 39 334 8022237
E-mail: info@dromosfestival.it
Sito web: www.dromosfestival.it
Facebook: facebook.com/dromosfestivalsardegna

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno - Mostre | Appuntamenti in vetrina - Mostre
Consulta gli appuntamenti per mese - Mostre