Symponia

Tra Sardo e Profano

L'Associazione Culturale Symponia organizza la rassegna dedicata all’incontro tra le tradizioni musicali della Sardegna e quelle di altre culture. Il Festival nasce dall’idea di affrontare in modo innovativo la Musica Popolare Sarda, così da avvicinare un ampio pubblico alle Nostre Tradizioni.
Partner dell’iniziativa sono Associazione Casa Saddi, Parrocchia di San Gregorio Magno, Assòtziu Launeddas Sardìnnia, La Bottega delle Arti, "Tra parole e Musica - Casa di Suoni e Racconti", Eja TV, Brinc@mus, Associazione musicale Picchiadas, Associazione culturale Pirri antiche storie del mio Paese, Associazione Machapu, Assoraider Cagliari 24 Pellicano del Cimone e Abaco Teatro.

La manifestazione si svolgerà a partire dal 5 settembre con l’anteprima del festival e continuerà con i concerti dal 13 al 15 di Settembre.
- Giovedì 5 Settembre, a partire dalle 18, presso Casa Saddi di Toti 24 a Pirri, avrà luogo la presentazione del programma, la proiezione del documentario dedicato a Tziu Antoni Cuccu, Un omaggio ad Andrea Camilleri e alla Sicilia a cura di Gerardo Ferrara e Roberto Deiana e si concluderà con un Jam Session con tutti i musicisti presenti

I Concerti:
Venerdì 13 Settembre
dalle 19:30 in collaborazione con Assòtziu Launeddas Sardìnnia un momento di approfondimento sulle tecniche costruttive delle ance per launeddas e per zampogne con la partecipazione del musicista calabrese Mimmo Morello dal titolo “ Ance a confronto tra zampogne e launeddas – similitudini e diversità costruttive per una stessa vibrazione”
A partire dalle ore 21 la serata continuerà con un confronto musicale tra le sonorità calabresi e quelle Sarde con le zampogne di Mimmo Morello e per la Sardegna le Launeddas di Jonathan Della Marianna e la chitarra di Ignazio Cadeddu.

Sabato 14 Settembre
Dalle ore 19:30 presentazione del lavoro editoriale di Assòtziu Launeddas Sardìnnia “Cuntzertus VolIII”
Si continua dalle 21:00 con un nuovo confronto musicale tra la Sardegna con Orlando ed Eliseo Mascia e Bruno e Asael Camedda, e le sonorità e gli strumenti Andini del gruppo "Machapu" formazione composta da Luigi Collu, Domenico Acciaro, Massimo Meloni, Pietro Paolo Calaresu, Angelo Stara e Mauro Sanna.

Domenica 15 Settembre
A conclusione della sessione estiva di "Tra Sardo e Profano", Domenica 15 Settembre dalle ore 21:00 sarà la volta di “Next Mediterraneo”, progetto musicale della Casa di Suoni e Racconti, ideato e diretto dal musicista e compositore Andrea Congia, e costituito da un’ensamble orchestrale inusuale capace di mettere insieme diversi strumenti musicali tradizionali provenienti da diverse parti del Mondo.
presenta: Gerardo Ferrara
Direzione Artistica: Enrico Picchiri

Tra Sardo e Profano - Oltre il Mare e la Sardegna è organizzato con il contributo del Comune di Cagliari e della Regione Autonoma della Sardegna

L’intento della manifestazione è di mostrare come la musica tradizionale, ancora viva e vegeta, sia in grado per sua natura di adattarsi e innovarsi senza perdere la sua essenza, così da offrire un contributo che ne può garantire la trasmissione alle nuove generazioni preservandola da problemi e pericoli legati alla sua conservazione, come accadde ad esempio per le launeddas negli anni ‘70, quando si è rischiato di perdere un importantissimo pezzo della nostra millenaria storia.
La partecipazione ai concerti è gratuita.

Contatti
Associazione Symponia
cell. 329 7387958
e-mail: symponia@hotmail.it

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese