Éntula

Éntula

Una settimana ricca di appuntamenti per il festival Éntula, con Noo Saro-Wiwa, Andrea Atzori e l’atteso ritorno di Nicolò Migheli: dal 6 al 14 giugno a Sassari, Porto Torres, Alghero, Macomer e Cagliari

Apre la settimana Noo Saro-Wiwa, figlia dell’attivista nigeriano Ken Saro-Wiwa, impiccato nella prigione di Port Harcourt per essersi schierato contro le multinazionali del petrolio. Noo presenta In cerca di Transwonderland, diario di viaggio del suo ritorno in Nigeria a 24 anni dalla morte del padre: a Sassari, giovedì 6 giugno al Quod alle 19, con Salvatore Virgilio e Venerdì 7 a Porto Torres alle 19 alla libreria Ubik, dove a dialogare con l’autrice saranno gli ospiti del progetto SPRAR “Appusintà”, in collaborazione con il Gus, Gruppo Umana Solidarietà.
Sempre Venerdì 7 sono previsti gli incontri con Andrea Atzori e Nicolò Migheli.
Atzori, autore della fortunata saga Iskìda nella terra di Nurak, su cui il premio Oscar Anthony LaMolinara ha realizzato un teaser cinematografico, presenta Il coraggio salpa a mezzanotte, la storia di alcuni ragazzi durante la vicenda del Bus delle Shetland, un’unità militare speciale che portava in salvo i norvegesi in fuga dalla Norvegia occupata dai tedeschi (a Sassari, alle 18:30 nella libreria Azuni, con Emiliano Longobardi).
Migheli presenta La grammatica di Febrés, la storia del gesuita catalano, missionario e linguista, autore di una grammatica della lingua dei mapuche, la cui vita avventurosa lo porta dal Cile nel Regno di Sardegna (a Cagliari, alle 18 alla Fondazione di Sardegna, con Maria Antonietta Mongiu e Pietro Picciau).

Sabato 8 Noo Saro-Wiwa sarà a Macomer al Centro Servizi Culturali, alle 19 con Roberta Balestrucci, mentre domenica 9 ad Alghero l’appuntamento è alla libreria Cyrano alle 18:30, con Paola Cadeddu.

Noo Saro-Wiwa è cresciuta nel Surrey, ha frequentato il liceo a Brighton, poi il King’s College di Londra e ora fa la giornalista; il suo ritorno in Nigeria ha preso la forma di un diario di viaggio, un viaggio per certi versi alienante, dal titolo In cerca di Transwonderland (66th and 2nd). Nominato libro dell’anno del Sunday Times nel 2012 e inserito dal Guardian tra i dieci migliori libri sull’Africa. «Una guida alla brutalità e alla bellezza di una grande nazione dormiente» (Observer)

Il Festival Éntula è organizzato dall'associazione culturale Lìberos con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna - Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport e della Fondazione di Sardegna.

Consulta i documenti
Comunicato

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese