MAO

MAO (Morsi d’Arte Or)

MAO (Morsi d’Arte Or), in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del comune di Milis, presenta: “Il sonno della ragione genera… fiabe, miti, leggende”, dal 19 dicembre al 2 gennaio a Palazzo Boyl di Milis (OR).
Evento articolato che comprende una mostra d’arte contemporanea, performance teatrali e
musicali, letture di brani, e un seminario sul tema della fiaba.

A cura di Claudia Loi, Desiree Spadafora e Alberto Severino.
Era un piccolo progetto, quasi un gioco,poi, improvvisamente, l’interesse per questo tema è diventato totalizzante. Da allora abbiamo chiesto agli artisti di dare senso a qualcosa che potesse svanire in un attimo, di mostrare un’altra realtà, diversa da quella che appare al primo sguardo.
Con un immaginario fantastico e visionario i creativi si sono cimentati in un lavoro sulla memoria umana e artificiale, creando vere e proprie “stanze delle meraviglie”, dove azioni e oggetti estranianti invitano a osservare la realtà con occhi diversi. Ne deriva una babele di immagini fantastiche in cui l’artista profetizza una visione del mondo senza confini geografici, politici o religiosi. C’è chi mette in gioco le icone nazionali contemporanee, chi mette in scena il suo personale immaginario, chi ancora attinge dalla tradizione per proporre una rilettura fuori dal tempo.
Gli artisti si raccontano con libertà onirica e poesia trasponendo tematiche e soggetti appartenenti alla letteratura o alla loro fantasia, il tutto Interrogando i luoghi del Palazzo Boyl, per coniugare il loro lavoro coi segni del passato.
Tutti sono lavori inediti e in maggioranza installazioni site specific. Forse la chiave per una giusta lettura della mostra è che pur essendo opere molto gradevoli e seducenti per l’atmosfera favolistica, sarà impossibile non provare a decifrarne i significati nascosti, per
risolverne il lato inquietante che compromette l’innocenza dell’infanzia, l’universo metamorfico che contamina uomini e cose e la strana oscurità che affascina, attrae e spaventa.
Saranno in mostra: gianni atzeni, bosic & bosich - agriesti, francesco casale, fabrizio da prà, rossella faa - giacomo deiana, maestro d’ascia, 17:10, global futur, amabile lamorte, lorella mandis - alberto mandis, michele marrocu, nerina nieddu - genesio pistidda, maria grazia oppo, nero pallino, pensieri leggeri, claudio rocchi, marco serra, lorenzo stea, maria tiano, franca tronci.

Calendario degli eventi:
sab 19 dicembre:
ore 19,00 vernissage,
ore 20,15 performance di Rossella Faa
dom 20 - ore 16,00 Esito Scenico, "Global Futur"
lun 21 - ore 18,00 performance audiovisiva di Claudio Rocchi
segue performance dell'associazione "Papà perchè non suoni per me"
dom 27 - conferenza sulla fiaba di Agriesti e Bosich

Consulta la locandina

Contatti
Associazione culturale Morsi d’Arte
Via Gramsci 5 Zeddiani (OR)
cell. 347 2330191 - 328 7145774
e-mail: morsi.arte@gmail.com

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno
Consulta gli appuntamenti per mese