Alessandro Lanzoni

Forma e poesia nel jazz

A Cagliari, consueto appuntamento di primavera con il jazz di qualità: dall'8 al 30 maggio ritorna “Forma e poesia nel Jazz”, la rassegna ideata e organizzata dall’associazione culturale Shannara, quest'anno alla sua edizione numero dodici. Un'edizione particolarmente densa di eventi, con tredici serate nell'arco di quattro settimane, sei diverse location e un cartellone in cui spiccano nomi del calibro di Stefano Bollani, Enrico Pieranunzi, Paolo Fresu, Gianmaria Testa, ma che offre come sempre spazio anche alla scena musicale locale.

La rassegna è stata allestita con il contributo dell’Assessorato allo Spettacolo e Attività Culturali della Regione Autonoma della Sardegna e degli Assessorati alla Cultura della Provincia e del Comune di Cagliari.
Tutti i concerti iniziano alle 21 (escluso quello delle Blue Dolls, alle 22:30). Il prezzo dei biglietti varia dai 7 ai 25 € a seconda delle serate. Previsto anche un abbonamento a 75 € che comprende cinque serate (quelle con il trio di Fabrizio Sferra, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Enrico Pieranunzi e l'omaggio a Ferré) più due a scelta. Prevendite e informazioni a Cagliari da Sarconline (via Sulis, tel. +39 070 684275) e al Box Office (viale R. Margherita tel. +39 070 657428).

Cambio di location nel secondo fine settimana della rassegna, che si apre giovedì 14 maggio nel ridotto del Teatro Massimo con il trio di Fabrizio Sferra. Batterista fra i più apprezzati da jazzisti come Enrico Rava, Enrico Pieranunzi, Antonello Salis, Maurizio Giammarco e Danilo Rea (con i quali ha collaborato o ancora collabora), a quasi cinquant'anni Sferra dirige per la prima volta un gruppo tutto suo. Accanto a sé ha voluto due giovani talenti: il pianista Giovanni Guidi (che suona con lui nel New Quintet di Enrico Rava) e il contrabbassista Francesco Ponticelli.

Ancor più giovane, Alessandro Lanzoni è considerato l’astro nascente del pianismo jazz italiano. Classe 1992, tre album all'attivo, tanti premi musicali vinti, un curriculum di partecipazioni e collaborazioni prestigioso, uno stile interpretativo già maturo: con queste credenziali il pianista fiorentino è atteso a Cagliari venerdì 15 (sempre al ridotto del Teatro Massimo) alla testa di un trio che alla freschezza della sua età affianca l'esperienza del contrabbassista Ares Tavolazzi e di Massimo Manzi alla batteria.

Da un talento emergente a un autentico asso del pianoforte: sabato 16, tiene banco Stefano Bollani, senza dubbio uno dei jazzisti italiani oggi più famosi e apprezzati anche a livello internazionale. Il pianista (milanese di nascita e fiorentino d'adozione) ritorna a “Forma e poesia nel jazz” due anni dopo la sua ultima apparizione alla rassegna cagliaritana (che fra l'altro, ancora giovanissimo, l'aveva ospitato agli esordi). Stavolta si presenta in compagnia del suo solo strumento, trovando la giusta collocazione sul palco dell'Auditorium del Conservatorio in una serata che, è facile prevedere, sarà da tutto esaurito.

Giovedì 14 maggio 2009
ore 21:00
Ridotto Teatro Massimo
Fabrizio Sferra trio
Fabrizio Sferra (batteria), Giovanni Guidi (piano), Francesco Ponticelli (contrabbasso)

Venerdì 15 maggio 2009
ore 21:00
Ridotto Teatro Massimo
Alessandro Lanzoni trio
Alessandro Lanzoni (piano), Ares Tavolazzi (contrabbasso), Massimo Manzi (batteria)

Sabato 16 maggio 2009
ore 21:00
Auditorium del Conservatorio
Stefano Bollani piano solo

Contatti
Associazione culturale Shannara
tel. +39 079 3073905
fax +39 079 3073906
e-mail: info@shannaraspettacolo.it
Sito web: www.shannaraspettacolo.it

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese