Clara Murtas

Tonara h(a) teatro

Si inaugura sabato 17 gennaio 2009 la seconda edizione della stagione teatrale “Tonara h(a) teatro” organizzata da Il Crogiuolo presso il Teatro Comunale di Tonara (viale della Regione) con il contributo dell'amministrazione comunale, della Provincia di Nuoro e con il sostegno degli imprenditori locali.

Sabato 30 maggio 2009
ore 21:00
Sante & Sciamane


La rassegna si chiude il 30 maggio con il concerto di musica popolare sarda “Sante & Sciamane”: voce Clara Murtas, chitarre Giuseppe Baldino e Marco Lutzu, al violoncello Stella Veloce.

Un concerto che mette in gioco voce, recitazione, suono, spazio, silenzi e, in sottofondo, un insieme di rumori e voci familiari, uno soundscape fragile e intimista che è memoria e ispirazione al tempo stesso. Sempre nuovi sfondi di ideazione ed enorme forza comunicativa: questa è la grandezza di Clara Murtas, voce straordinaria e inconfondibile, che suscita ogni volta una nuova emozione. In una dimensione rigorosamente acustica sarà possibile ascoltare pagine caratterizzate da una grande varietà di accenti e da un'intensa espressività vocale, sostenute con stile elegante e incisivo dai chitarristi Giuseppe Baldino, curatore degli arrangiamenti, e Marco Lutzu e dalle preziose rifiniture della violoncellista Stella Veloce.

Sante e sciamane è anche un'opera pubblicata dalle Edizioni Condaghes. Un'opera fatta di parole, note musicali, voci, sillabe e memoria, dove Clara Murtas si impegna nella ricomposizione ipotetica di un archetipo femminile sardo, proponendone in una piccola antologia le molteplici facce, colte curiosando fra la cultura di tradizione popolare e la letteratura sarda. Un epitaffio tenero e indagatore in memoria delle antenate che – complici del Divino – hanno interpretato il ruolo di custodi "de s'aredeu" (parentado). Ufficialmente madri "sante" osservanti dei precetti della Chiesa cattolica e delle regole sociali, e, segretamente "sciamane", ovvero ingenue (e a volte feroci) catalizzatrici delle forze naturali e divine, al tempo in cui, non si delegava totalmente al medico e al sacerdote la cura dell'anima e del corpo, a rischio di venir processate come streghe.

Contatti
Il Crogiuolo
tel. +39 334 8821892
e-mail: ilcrogiuolo@gmail.com
Sito web: www.ilcrogiuolo.eu

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese