Orosei, falò in onore di Sant'Antonio Abate

Fuoco di Sant'Antonio

Durante la sera del 16 gennaio, in occasione della festa di Sant'Antonio Abate, a Orosei si accende il tradizionale falò. La festa ha luogo presso l'antica chiesetta di Sant'Antonio ai piedi della torre aragonese.

La tradizione vuole che la popolazione, nei giorni precedenti l'accensione del fuoco, si impegni a trovare le frasche necessarie. Così sono molti i giovani che dalle campagne, con i propri mezzi, portano in piazza Sant'Antonio la legna raccolta. Una volta costruita la base, si procede all'accatastamento di frasche di pino, lentischio e altre piante della flora locale. L'altezza del fuoco può raggiungere i 6-7 metri. In cima in genere viene apposta una croce realizzata con le arance.

È tradizione che alle sette di sera, al termine della messa, abbia luogo l'accensione del fuoco e, in concomitanza, la distribuzione gratuita di un bicchiere di vino e del buon "pistiddu", dolce tradizionale della festa di Sant'Antonio.

Contatti
Comune di Orosei
tel. 0784 991053

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese