Silvia Cattoi e Juri Piroddi in Colui che sapeva contare

Colui che sapeva contare

Colui che sapeva contare è uno spettacolo che si rivolge ai tanti per i quali la matematica è un incubo incomprensibile. Una narrazione che si struttura attorno ad una serie di straordinari giochi di prestigio fatti non con le carte ma con i numeri. Addentrandosi nell’esplorazione dei sistemi numerici, si capiscono sempre meglio le leggi e i meccanismi che li governano, si scopre che la matematica non è affatto la cosa noiosa e un po’ crudele che si studia a scuola ma semmai un’avventura entusiasmante.

Antichi racconti di provenienza prevalentemente persiana si intrecciano per creare la magia di un viaggio nel tempo e nello spazio, ricreando le atmosfere delle “Mille e una notte”.

Lo spettacolo – concepito per ragazzi dai 7 anni in su – coinvolge attivamente gli spettatori in una serie di divertenti giochi, problemi, stranezze ed enigmi matematici che nutrono l’ambizioso desiderio di avvicinare i giovani alla logica esatta dei numeri attraverso sorprendenti dimostrazioni che meravigliano per immediatezza e semplicità.

«Un’ora di viaggio nel mondo magico dei numeri, coinvolgendo, stupendo e divertendo. (...) gli interpreti danno vita a un’esplorazione che ha come obiettivo quello di incuriosire, sfatando l’immagine della matematica come materia noiosa e crudele. La narrazione è sostenuta efficacemente dalla bravura espressiva degli interpreti, dall’allestimento scenico essenziale e dai continui riferimenti di natura storica che evitano accuratamente la spersonalizzazione. Gli incontri sono sorprendenti e nient’affatto noiosi: i numeri primi, quelli perfetti, i quadrati magici e tanti altri ancora. L’applauso finale del pubblico è molto caloroso.» (Giovanni Runchina)

Colui che sapeva contare.
Un’avventura entusiasmante nel mondo dei numeri

Lanusei
Venerdì 23 gennaio – Scuole Elementari di Su Tauli, ore 14:30

di e con Silvia Cattoi e Juri Piroddi
supporto tecnico: Maria Grazia Lai
scenografia e oggetti di Juri Piroddi

liberamente tratto da “Il mago dei numeri” di Hans M. Enzensberger e da “L’uomo che sapeva contare” di Malba Tahan

ROSSOLEVANTE è un ensemble creativo di artisti dello spettacolo nato in Ogliastra nel 2002 in occasione della messinscena del Caligola di Albert Camus. Ne sono co-fondatori Silvia Cattoi (La Spezia) e Juri Piroddi (Lanusei). Rossolevante si occupa di produzioni teatrali, animazione socio-culturale, pedagogia e della capillare diffusione di eventi al fine di divulgare la cultura teatrale fra i giovani.

Contatti
Rossolevante
tel. +39 333 7963711 – 333 3346667

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese