Una scena dello spettacolo

Il mare in soffitta

Al "Ferroviario" di Sassari domenica 10 febbraio per la rassegna "Famiglie a Teatro" «Il mare in soffitta».
Ispirato all'opera di Emilio Salgari e scritto da Sergio de Simone per la regia di Catia Pongiluppi lo spettacolo vede in scena Lorenzo Bassotto e Roberto Macchi.
Musica dal vivo di Andrea Faccioli. Collaborazione al testo Claudio Gallo. Disegno luci di Alberto Costantini.
Lo spettacolo, a cura della compagnia "Aida" di Verona, avrà inizio alle ore 18.00.

"Notte. Il fantasma di Emilio Salgari si aggira tra gli oggetti custoditi in una soffitta, in cerca di qualcosa che ha perduto e che non trova più. Un suo gesto mette in moto un vecchio pendolo il cui suono risveglia due fratelli, Spartaco e Quintino, che vivono nella soffitta. È l'inizio di una notte fantastica: i due fratelli partono all'inseguimento del fantasma, convinti di poter trovare il suo tesoro.
Un inseguimento sulle tracce dei racconti e dei personaggi del grande scrittore veronese, che rivivono sulla scena, rievocati dai due: il vecchio Mastro Catrame ed il vascello dell'olandese volante, il Corsaro Nero e l'isola della Tortue, la giungla nera ed il fiume Gange abitato dai Thugs, Sandokan in battaglia contro le fortezze a vapore degli inglesi. Un viaggio all'interno della geografia fantastica di Emilio Salgari, un gioco in costante equilibrio tra racconto e immaginazione, tra fantasia e narrazione, dove la realtà è ricostruita su più livelli. Un percorso all'interno della soffitta dove attende di essere riscoperto l'immaginario salgariano, come un mare che promette avventure."

Un grande omaggio ad un grande scrittore d'avventura, il cui nome va senz'altro affiancato a quelli di Verne, Defoe, Stevenson, Edgar Allan Poe, Jack London, Conrad e Melville, la cui biografia è stata troppo spesso confusa con la sua letteratura. Oggi leggere Salgari è qualcosa di straordinario, almeno per chi continua ad avere un buon rapporto con la parola scritta e la carta stampata. Lo spettacolo di Fondazione Aida vuole essere un tuffo nel pianeta Salgari, dentro le straordinarie maglie dell’autore veronese, presi dalla magia e soprattutto vinti dalla fantasia di un Oriente quasi completamente inventato.

Contatti
La Botte e il Cilindro
Teatro Il Ferroviario
corso Vico 14 - Sassari
tel. 079 2633049
fax 079 2633197
e-mail: bottecilindro@tiscalinet.it

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese