Il logo della manifestazione

Gli Etruschi. Un'antica civiltà rivelata

Alla scoperta di mondi antichi. Per la prima volta in Italia dopo aver riscosso un grande successo di pubblico e di critica nelle precedenti esposizioni, presso il Zentralinstitut und Museum fur Sepulkralkultur di Kassel, in Germania, e presso il Fernbank Museum of Natural History di Atlanta, negli Stati Uniti, la mostra Gli Etruschi. Un'antica civiltà rivelata, espone circa 500 pezzi di archeologia etrusca provenienti dalla Collezione Cambi di Chiusi, la più grande collezione privata italiana di reperti etruschi, arricchita da alcuni pezzi di eccellenza del Museo archeologico di Firenze.

La mostra, curata dalle archeologhe Domizia Tami e Giulia Pettena, è ideata e realizzata dalla società Contemporanea Progetti di Firenze, pool di esperti con competenze molteplici.
Gli antichi Etruschi - le loro origini, la vita quotidiana, le credenze, le consuetudini funerarie, le creazioni artistiche - hanno del resto da sempre catturato l'attenzione del pubblico.

La mostra affronta la complessità della cultura etrusca attraverso l'esposizione di manufatti che ne hanno caratterizzato la storia dalle origini, nel IX secolo a.C., fino al periodo della decadenza e della romanizzazione. Passando attraverso il racconto dell'affermazione, nel VI secolo a.C., del suo ruolo dominante nella penisola Italica.

Il fulcro della ricca esposizione, articolata in tre sezioni principali (L'Essenza spirituale del popolo etrusco, Costumi e società in Etruria, La Terra del popolo etrusco), è il raffinato stile di vita che caratterizzava questa antica civiltà: stile che permise al popolo etrusco di esprimere le proprie capacità artistiche e di mantenere un rapporto armonico con l'ambiente circostante.
Completano il percorso video-proiezioni, postazioni multimediali di approfondimento, suggestive ricostruzioni ad uso didattico, ed inoltre, la riproduzione di una tomba a tumulo (visitabile).

Orari: fino al 30 giugno 2008, dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00; sabato, domenica e festivi dalle 9.00 alle 19.00 (orario continuato). Il prezzo del biglietto è di 6 € intero e 4 € ridotto (ragazzi dai 4 ai 12 anni, anziani sopra i 65 anni, gruppi con più di 20 persone).

Consulta la scheda del museo

Galleria fotografica




Contatti

Sa Corona Arrubia
strada provinciale Lunamatrona-Collinas
tel. 070 9341009 - 939387
sito internet: www.museosacoronarrubia.it
e-mail: museoterritoriale@tiscali.it

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese