1° forum regionale sul turismo responsabile

1° Forum regionale sul Turismo responsabile

Il turismo conta quasi sei miliardi di spostamenti all'anno e corrisponde ad un fatturato pari al 6% del Pil mondiale: un fenomeno complesso le cui conseguenze in termini di impatto ambientale, sociale e culturale non possono più essere ignorate. L'ATRES (Associazione Turismo REsponsabile Sardegna), ha preso spunto da questi dati per organizzare a Cagliari, nella sala Cosseddu dell'Ersu in via Trentino, il "1° forum regionale sul turismo responsabile". L'iniziativa, prevista per giovedì 8 e venerdì 9 novembre, ha il compito di dare avvio a un nuovo modo di discutere di turismo in Sardegna.
Attraverso la sua opera il "turismo responsabile" vuole da una parte far riflettere sugli impatti ambientali, economici e sociali causati dal turismo tradizionale per metterne in risalto le implicazioni che esso comporta in un sistema territoriale, dall'altra vuole essere la risposta ad un turismo più attento all'ambiente in cui ricade, attraverso i cosiddetti "viaggi responsabili".

Dalle ricerche sul territorio sardo effettuate dall'associazione ATRES sono emerse poche realtà che si occupino di "turismo responsabile" a fronte di un'altissima concentrazione di strutture turistiche di massa. Un percorso che permetterebbe, invece, di esplorare forme di economia alternativa e di auto-organizzazione che consentano di dare una risposta concreta alla crisi economica e alla disoccupazione che costringe i sardi ad emigrare.
Attraverso il bando sulla Progettazione Integrata la Regione Sardegna si è già mossa in questa direzione invitando i soggetti pubblici e privati a investire nel rilancio e nella valorizzazione dei territori interni, con la promozione delle risorse ambientali e culturali.

Il "1° Forum regionale sul turismo responsabile" nasce per dar voce e sostegno ai pochi esempi presenti in Sardegna di questa forma di turismo e per sensibilizzare le amministrazioni pubbliche a incentivare nuove iniziative per favorire la creazione di progetti comuni sia per lo sviluppo locale sia per iniziative che ricadano sul piano nazionale e internazionale.

La discussione dell'8 e del 9 novembre si propone quindi di "informare" sia raccontando le realtà del resto del mondo sia attraverso gli interventi dei presidenti delle associazioni che operano nell'isola. Inoltre è prevista la partecipazione al Forum di: Maurizio Davolio, presidente AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile); Alessio Satta, direttore Ecoturismo Italia; Giovanni Sistu, docente di Politica dell'ambiente della Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Cagliari; Maria Letizia Locci, responsabile del settore potenziamento e qualificazione attività turistica per l'assessorato regionale del Turismo, Piero Comandini, assessore al Turismo della Provincia di Cagliari e Daniela Noli, assessore alle Politiche giovanili del Comune di Cagliari.

Giovedì 8 e venerdì 9 novembre - Ersu (sala Cosseddu), Cagliari - 1° forum regionale sul turismo responsabile

Consulta la locandina

Contatti
ATRES Associazione Turismo Responsabile Sardegna
via Montevecchio 16 - Cagliari
tel. 349 7205171 - 340 7515320 - 348 4490720
e-mail: atres@hotmail.it

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese