Sardegna Cultura
Logo Regione Autonoma della Sardegna

L'Italie, 1705

L'Italie, 1705
L'Italie, 1705




Tecnica
Carta a stampa in bianco e nero, incisione in rame.

Autore
Nicolas de Fer, Geographe de Monseigneur le Dauphin

Titolo, edizione, anno
L'Italie / par N. de Fer Geographe de / Monseigneur le Dauphin, in Atlas curieux ou Le Monde répresenté dans des cartes genérales et particuliéres du ciel et de la terre divisé tant en ses quatre principales parties que par états et provinces et orné par des plans et descriptions de Villes capitales et Principales et des plus superbes Edifices qui les embellissent (...), Parigi, 1705

Descrizione
Nord in alto; dimensioni h x b foglio mm 265 x 380, incisione mm 226 x 339, disegno mm 224 x 331; Echelle soixante mil comuns d'Italie; vingt cinq lieües comunes de France.
Questa carta dell'Italia realizzata da Nicolas de Fer, stampata A Paris Chez l'auteur dans l'Isle du Palais Sur le Quai de l'Orloge a la Sphere Royale. Avec priv. du Roy nel 1705, come afferma lo stesso autore, faceva parte dell'Atlas curieux. Essa è identica a quella precedente che però è colorata. Incisore di entrambe è C. Inselin. La filigrana della carta è però diversa da quella della tavola a colori; qui è infatti presente un giglio stilizzato che poggia su un bastone.
La carta non è graduata ai margini, ma in un breve elenco in basso sulla destra sono fornite le coordinate di alcune città: Noms des Villes d'Italie dont les Positions sont certaines et donnez par M.rs de l’Academie Royale des Siences.
Il titolo è inserito all'interno di un drappo posto in alto a destra. L'orografia è rappresentata con mucchi di talpa, i fiumi sono tracciati con una linea marcata, le coste sono tratteggiate lungo il bordo esterno. La maggior parte dei centri abitati è segnata con un cerchietto, solo raramente con case e torri. Ad essi è annessa anche una croce semplice o doppia nel caso di diocesi o archidiocesi. Una serie di puntini delimita i confini tra i vari stati.
© 2018  Regione Autonoma della Sardegna