Olbia, chiesa romanica di San Simplicio, primo quarto XII sec.

San Simplicio di Olbia

San Simplicio è il santo patrono della città di Olbia. La giornata dedicata al santo è il 15 maggio, ma i festeggiamenti, che raggiungono la massima intensità nel periodo compreso tra l'11 e il 15 maggio, hanno inizio già a partire dal 6 maggio con l'avvio della novena.
San Simplicio è il santo patrono della città di Olbia. La giornata dedicata al santo è il 15 maggio, ma i festeggiamenti, che raggiungono la massima intensità nel periodo compreso tra l'11 e il 15 maggio, hanno inizio già a partire dal 6 maggio con l'avvio della novena.

La storicità della figura di San Simplicio sembra indiscutibile, come confermerebbe la sua presenza in tutti i martirologi. Meno certa invece appare la sua titolatura: non tutti i martirologi ne ricordano il martirio, alcuni gli attribuiscono il titolo di presbitero e altri di vescovo. Sembra comunque che il suo martirio sia avvenuto nel 304 d.C. ad opera dell'imperatore Diocleziano.

La basilica dedicata a San Simplicio, realizzata nella seconda metà dell'XI sec. in stile tipico della scuola pisana con influssi lombardi, fu edificata sulle preesistenze di una piccola chiesa paleocristiana risalente ad un periodo compreso tra il 594 e il 611.