Sassari, Museo nazionale archeologico ed etnografico Giovanni Antonio Sanna

Sassari, Museo Nazionale "G.A. Sanna"


Informazioni
Indirizzo: via Roma, 64 - 07100 Sassari
Tel. +39 079 272203
Ente gestore: Direzione regionale Musei Sardegna
Il museo è temporaneamente chiuso per lavori di ristrutturazione, gli orari, e gli altri dati di fruibilità riportati di seguito, erano vigenti antecedentemente allo stato di chiusura della struttura.
Orari:
MA-SA 09:00-20:00
Il museo apre tutte le prime domeniche di ogni mese dalle 09:00 alle 20:00.
Biglietto:
Intero - euro 3,00 - adulti
Ridotto - euro 1,50
E-mail: drm-sar.museoarcheo.sassari@beniculturali.it
Sito web: musei.sardegna.beniculturali.it
Facebook: it-it.facebook.com/museosanna

Il contesto ambientale
L'edificio si trova all'interno di un vasto terreno con giardino.

Descrizione
L'edificio fu donato da Zely Castoldi, figlia di Giovanni Antonio Sanna, concessionario delle miniere di Montevecchio che nel 1875 aveva destinato alla sua città natale la propria collezione archeologica e di dipinti. Questi oggi formano il nucleo di partenza del museo che dall'imprenditore ha preso nome.
La costruzione, realizzata tra il 1926 e il 1932, si richiama ad un tempio classico ed ha un ingresso con breve scalinata in vulcanite rossa, arretrato rispetto al filo stradale. In centro sorge un corpo sporgente con colonne doriche e timpano, mentre nelle ali laterali, rifinite con intonaco a finta pietra liscia, un cornicione sostiene un parapetto con motivi a cassettoni contenenti tondi in rilievo.
L'interno presenta sale simmetriche, tipiche della concezione museale ottocentesca, alle quali nel 1966-73 l'architetto Giuseppina Marcialis aggiunse un ampliamento, riutilizzando alcuni fabbricati già esistenti e raccordando le nuove sale con un andamento decisamente più articolato e moderno.

Servizi
Accessibilità fisica facilitata per visitatori con esigenze specifiche.

Consulta le pagine
Museo nazionale archeologico ed etnografico Giovanni Antonio Sanna

Storia degli studi
Una rassegna degli studi si trova nella bibliografia relativa alla scheda nel volume della "Storia dell'arte in Sardegna" sull'architettura otto-novecentesca (2001).

Bibliografia
G. Lilliu, "Origine e storia del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari", in Il museo archeologico nazionale di Cagliari, a cura di V. Santoni, Cinisello Balsamo, A. Pizzi, 1989, pp. 11-20;
F. Masala, Architettura dall'Unità d'Italia alla fine del '900, collana "Storia dell'arte in Sardegna", Nuoro, Ilisso, 2001, sch. 25.

Come arrivare
Sassari è la seconda città dell'isola. Il Museo Sanna è in pieno centro, nella via Roma.

Vedi su mappa