Museo Herbarium e Museo Etno-botanico

Cagliari, Museo Herbarium e Museo Etno-botanico

Tipologia: Storia naturale e scienze naturali

Informazioni
Indirizzo: viale Sant'Ignazio da Laconi, 11 - 09123 Cagliari
Tel. +39 070 6753519
Ente titolare: Università degli Studi di Cagliari (CIMAS)
Ente gestore: Università degli Studi di Cagliari (CIMAS)
Orari: Il museo è visitabile solo previa prenotazione telefonica.
Biglietto: ingresso gratuito
E-mail: cogoni@unica.it
Sito web: www.unica.it/unica/it/ateneo

Il museo
È situato al centro di Cagliari, all'interno dell'Orto Botanico, poco prima dell'uscita secondaria dell'Ospedale Civile San Giovanni di Dio. Il museo ha un carattere strettamente scientifico e raccoglie circa 50.000 esemplari di piante secche (exiccata). È stato censito per le sue potenzialità ed il suo patrimonio nell'Index Herbariorum, e comprende: erbario generale, con circa 30.000 exsiccata di varia provenienza; erbario sardo, con circa 21.000 exsiccata sardi; collezione micologica, Funghi Langobardiae exsiccati, del Cavara (1891), Herbarium Mycologicum Calaritanum; collezione Cecidotheca Italica, Galle italiane di Trotter e Cecconi (1900 - 1917); collezione lichenologica e briologica, miscellanee di provenienza varia.
Gli erbari, oltre ad un fondamentale scopo scientifico, hanno uno scopo storico poiché documentano spesso piante scomparse per avvenute mutazioni ambientali. La nascita del museo-erbario di Cagliari è legata al sorgere del primo orto botanico, ma la sua ristrutturazione e ordinamento risalgono agli anni '50-'60 del secolo scorso.

Perché è importante visitarlo
È importante perché rappresenta uno strumento essenziale per le ricerche botaniche.

Servizi
Visite guidate.
Le visite guidate si effettuano su prenotazione.

elenco completo