Sassari, Museo storico della Brigata Sassari - da Sardegna Foto Aeree - Ortofoto e Dati cartografici © Agea, Tutti i diritti riservati

Sassari, Museo storico della Brigata "Sassari"

Tipologia: Storia

Informazioni
Indirizzo: piazza Castello, 9 - 07100 Sassari
Tel. +39 079 2085308
Ente titolare: Ministero Difesa - Esercito
Ente gestore: Caserma Lamarmora - Esercito Italiano
Orari:
LU, ME, VE - il primo tour guidato parte alle ore 09:00 - il secondo tour guidato parte alle ore 11:00
Per garantire la sicurezza e la salute dei visitatori in periodo pandemico, l’ingresso al museo è possibile soltanto nelle giornate lavorative di lunedì, mercoledì e venerdì ed è articolato su due turni, uno alle 09:00 e uno alle 11:00, in maniera contingentata, con il limite di quattro visitatori alla volta. L’accesso all’utenza avviene a seguito di prenotazione telefonica al numero +39 079 20851, oppure tramite e-mail all’indirizzo museo@bsassari.esercito.difesa.it.
Gli ospiti dovranno indossare la mascherina ed essere in possesso, come previsto delle disposizioni contenute nel DL 23 luglio 2021, n. 105, della cosiddetta certificazione verde COVID-19 (Green Pass).
Biglietto: ingresso gratuito
E-mail: museo@bsassari.esercito.difesa.it
Sito web: www.esercito.difesa.it
Youtube: Tour virtuale del museo sul canale Youtube dell'Esercito Italiano

Il museo
Il Museo è situato al piano terreno della Caserma "La Marmora". Si tratta di una struttura realizzata alla fine dell'Ottocento, dove sorgeva un antico castello aragonese. È dedicato alla storia ed al ricordo della Brigata Sassari, unità tattica reclutata su base regionale ed esempio unico per compattezza, abnegazione e valore militare dimostrati durante le operazioni della prima guerra mondiale (1915-18). Guerra che costò alla Sardegna circa 13.000 caduti e che valse alla Brigata notevolissimi riconoscimenti. Tale valore trovò ragione nel sentimento di forte solidarietà ed orgoglio etnico stabilitosi all'interno delle truppe e nello strettissimo rapporto che si instaurò tra le stesse truppe e gli ufficiali, tra i quali emersero in modo particolare Emilio Lussu e Alfredo Graziani. All'interno del percorso museale, che espone carte, documenti, cimeli, reperti, uniformi e fotografie, è particolarmente suggestiva la ricostruzione su scala naturale di una trincea del tipo in uso durante le operazioni militari che videro impegnata la Brigata.

Perché è importante visitarlo
Per approfondire il tema della grande guerra e del contributo dato dalla Sardegna all'Unità Nazionale. La documentazione fotografica, la collezione d'armi e divise d'epoca, i cimeli appartenuti alle figure leggendarie della Brigata Sassari rappresentano il pezzo forte della collezione.

Servizi
Visite guidate.
Le visite guidate, possibili solo il lunedì, mercoledì e il venerdì, hanno i seguenti scaglioni fissi: il primo tour guidato parte alle ore: 09:00; secondo tour guidato alle ore 11:00. Non sono presenti barriere architettoniche.

elenco completo