Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  periodi storici  ›  aragonese e spagnolo  ›  età spagnola

Età spagnola

Cagliari, cripta dei Martiri nella cattedrale di Santa Maria, 1618 Cagliari, cripta dei Martiri nella cattedrale di Santa Maria, 1618
Spagnoli in SardegnaBisogna attendere i primi anni del Cinquecento per assistere alla formazione di una scuola pittorica locale che ha il suo massimo esponente in Pietro Cavaro, membro di una famiglia di pittori cagliaritani attivi per oltre un secolo nelle botteghe del quartiere di Stampace.
Cagliari, cripta dei Martiri nella cattedrale di Santa Maria, 1618L'invenzione dei Corpi Santi Alla fine del Cinquecento la polemica tra gli arcivescovi di Sassari e Cagliari per il primato sulla Chiesa sarda assunse un'asprezza di toni tale da avere ripercussioni oltre che sul piano politico anche sul processo di assimilazione del nuovo gusto artistico. Sin dal 1409 i presuli di Cagliari si erano infatti attribuiti il privilegio di "primate di Sardegna e Corsica".
Patrimonio culturale della Sardegna