Cabudanne de sos poetas

Cabudanne de sos poetas

Ritorna il festival di poesia "Cabudanne de sos poetas": dal 4 al 7 settembre a Seneghe tanti gli appuntamenti tra poesia, letteratura, musica, colori, sapori, tradizioni.
Quest'anno ottiene il patrocinio dell'Unesco e festeggia la decima edizione.

Dal 4 al 7 settembre ritorna a Seneghe (Provincia di Oristano) il "Cabudanne de sos poetas" (Settembre dei poeti) che quest'anno festeggia la decima edizione con una bella notizia: l'ottenimento del patrocinio dell'Unesco, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura. Un grande riconoscimento per l'importante attività culturale svolta in questi dieci anni a Seneghe e "in considerazione dell'alto valore dell'iniziativa" che si aggiunge al premio 2009 del Ministero per i Beni e le Attività Culturali come "Migliore progetto italiano per la diffusione della poesia".

Tanti gli appuntamenti che si succederanno nelle quattro giornate dell'incantevole borgo del Montiferru tra poesia, letteratura, musica, fotografia, colori, sapori, tradizioni, nei luoghi del paese deputati da sempre agli incontri, alla vita sociale, allo scambio con i poeti e all'ascolto, come Partza de sos ballos, S'arruga de Putzu arru, Piazzetta Su Lare, o il vecchio frantoio Sa Prenza de Murone.

PRESENTAZIONE DELL’ANTOLOGIA: Dieci anni di poesia a Seneghe
Dopo varie pubblicazioni, ultima delle quali il volume "A Seneghe", con foto di Guido Guidi e testi di Mariangela Gualtieri, Perda Sonadora Imprentas presenterà per la decima edizione del festival il volume "Dieci anni di poesia a Seneghe", curato da Mario Cubeddu e Myriam Mereu. Raccoglie un testo di ciascuno dei 70 poeti che sono stati ospiti a Seneghe in questi dieci anni.

LA NON-SCUOLA A CURA DI ROBERTO MAGNANI DEL TEATRO DELLE ALBE DI RAVENNA
Anche quest'anno ci sarà il coinvolgimento dei ragazzi di Seneghe che apriranno il festival con l’esito del laboratorio teatrale della non-scuola di Roberto Magnani del Teatro delle Albe di Ravenna: <<Un momento molto alto, di partecipazione commossa e divertita da parte del paese che vede i propri adolescenti in scena e allo stesso tempo consegna loro chiavi segrete per il futuro del festival>>, come spiega Mariangela Gualtieri.
La rassegna seneghese opera da tanti anni in sinergia con il Teatro delle Albe di Ravenna - una delle più importanti compagnie del panorama teatrale italiano e internazionale, nonchè teatro stabile di innovazione - e in particolare con uno dei suoi attori, Roberto Magnani (interprete di tante creazioni teatrali e cinematografiche, tra le quali il film "La destinazione" di Piero Sanna). Dal 2008 infatti l'attore romagnolo conduce un laboratorio teatrale chiamato non-scuola, un laboratorio dedicato ai giovani con lo scopo di avvicinarli alla poesia attraverso il linguaggio teatrale, la cui pratica teatral-pedagogica si fonda sul gioco del teatro e sulla forza incendiaria e anarchica dell'adolescente. L'unico dogma della non-scuola: ciò che deve emergere dal lavoro scenico, attraverso lo studio dei grandi autori, è la vita degli adolescenti. Per celebrare il decimo anno a Seneghe si affronteranno le liriche di Shakespeare: un viaggio nel mondo fantastico del grande drammaturgo inglese in cui a fare da filo conduttore della messa in scena saranno i sogni degli oltre 40 ragazzi del laboratorio. Ad assistere la regia di Magnani: Domenico Cubeddu e Mariano Mastinu.

PROVA D'ORCHESTRA: laboratorio di musica per ragazzi
Subito dopo sempre i ragazzi del paese porteranno l'esito del laboratorio di musica "PROVA D'ORCHESTRA: laboratorio e concerto per orchestra di suoni e note" che si terrà dal 25 agosto al 4 settembre 2014 nella Scuola Elementare di Seneghe, a cura di Francesca Amati e Glauco Salvo: insieme sono i Comaneci, straordinario duo folk-blues di Ravenna, tra i più interessanti della scena musicale italiana, arricchito da diverse anime musicali.

BIBLIOTECA COMUNALE DI SENEGHE
Nella Biblioteca comunale di Seneghe ci saranno anche le iniziative dedicate ai bambini e ai ragazzi, curate da Luisa Madau, in collaborazione con il Sistema Bibliotecario del Montiferru e l’Unione dei Comuni: Parola per parola, laboratorio di poesia curato da Vittoria Negro; Laboratorio sull’astronomia con Jens Jensen Bilgrav; Spazio permanente di libri e letture in Biblioteca.

Consulta i documenti:
Comunicato
Programma

Contatti
Sito web: www.settembredeipoeti.it

Ufficio stampa
Paola Cireddu
Cabudanne de sos poetas
e-mail: paolacireddu@gmail.com
cell. 339 6503714

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese