Monumenti Aperti

Monumenti Aperti

Monumenti Aperti è una manifestazione destinata a guidare i visitatori alla scoperta dei beni archeologici, storico-artistici e ambientali di città e paesi attraverso l'apertura e l'organizzazione straordinaria di visite guidate, effettuate da volontari, di musei e monumenti.

Per la quarta edizione di Monumenti Aperti a Quartu Sant'Elena sarà possibile visitare:
Antico Macello, Camposanto, Cappella dell'Asilo Infantile G.B. Dessì Dedoni, Cartiera Perra, Case quartesi (Cantina di Casa Fois, Casa Basciu Deiana, Casa Perra Cappai, Casa Piras Cocco, Casa Spiga, Palazzo Portas Perseu, Case Paolo Isola, Maria Bonaria Perra e Alessandro Perra), Cenacolo dell'Addolorata Claustrale, Chiesa di San Benedetto, Chiesa di San Pietro di Ponte, Chiesa di Sant'Agata, Chiesa di Sant'Antonio, Chiesa di Sant'Efisio, Chiesa di Santa Maria di Cepola, Convento Cappuccino di San Francesco, Palazzo Orrù, Palazzo Scalas, Sa dom' e farra – casa museo.
La manifestazione sarà inaugurata sabato alle 10.30 a Sa Dom' e Farra con i suonatori di launeddas in un'esibizione di alcuni allievi dell'Orchestra Popolare Sarda di Quartu Sant'Elena.

Sabato 9 e domenica 10 maggio
I monumenti saranno visitabili gratuitamente il pomeriggio di sabato dalle 16 alle 20.30 e la domenica dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 20.30.
Nelle chiese le visite guidate verranno sospese durante le funzioni religiose.

La chiesa di Sant'Antonio sarà visitabile sabato dalle 16 alle 17.30, domenica dalle 10 alle 11 e dalle 12 alle 13.30, il pomeriggio dalle 16 alle 18.30; l'orario di visita all'Orto di Sant'Antonio è conforme a quello della manifestazione

Il Cenacolo dell'Addolorata Claustrale sarà visitabile sabato dalle 16 alle 20.30, domenica dalle 9.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 20

Il Camposanto sarà visitabile sabato e domenica fino alle 19.30

La cappella e la terrazza panoramica dell'Asilo Infantile G.B. Dessì Dedoni saranno visitabili sabato dalle 16 alle 20.30, domenica a partire dalle 11

La Cartiera Perra sarà visitabile sabato e domenica fino alle 20

Le Case Paolo Isola, Maria Bonaria Perra e Alessandro Perra saranno visitabili solo domenica dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 20.30

Palazzo Orrù sarà visitabile sabato dalle 16 alle 20.30, domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.30

Palazzo Portas Perseu sarà visitabile sabato dalle 16.30 alle 18.30, domenica dalle 10 alle 11.30 e dalle 16.30 alle 18.30

Tra le numerose iniziative segnalano alcune mostre:

Sabato 9 e domenica 10 maggio

"Biddas 2009": un progetto condiviso
Sacrestia della chiesa di Sant'Efisio, piazza Sant'Efisio
La mostra presenta le tavole del progetto e la documentazione d'archivio che ha permesso di ricostruire la storia e l'edilizia dell'edificio dell'ex Montegranatico. La riqualificazione e la promozione del terriorio da parte dell'Amministrazione Comunale rientra nel programma presentato alla Regione Autonoma della Sardegna, assieme ad altri comuni, e prevede per il comune di Quartu il restauro dell'ex Montegranatico e il recupero di 24 edifici privati localizzati nel centro storico.

"Salvaguardiamo il nostro patrimonio storico – architettonico con il recupero"
Antico Macello, via Dante 68
Il secondo e conclusiovo lotto dell'intervento, si propone di restituire alla città spazi ormai inutilizzati. Al termine dell'intervento, il Comune di Quartu avràa disposizione spazi dotati di grande flessibilità da destinare ad attività ludico-didattiche.

"Fornaci Picci: dal mattone da costruzione al mattone della comunicazione scientifica"
Loggiato dell'ex caserma dei Carabinieri, via Roma, 30
Un percorso visivo che evoca la storia della Fornace e ne riassume il senso individuando nella vecchia fabbrica il luogo ideale per ospitare il Museo della Scienza.

"Paesaggi di Guerra": omaggio a Oscar Manesi
Centro Museale d'Arte Quartissimo, via Verga 10
In mostra 50 opere provenienti da diverse regioni d'Italia, selezionate durante il Primo Concorso Nazionale "Premio QuARTissimo2009" in omaggio all'artista spagnolo Oscar Manesi recentemente scomparso.
Il Centro Museale d'Arte "QuARTissimo" è situato in un'antico edifico nel centro della città destinato anticamente alla lavorazione e alla conservazione del vino. Nel 2008, per volontà dei due collezionisti Sandro Giordano e Andrea Aversano, è stato trasformato in una strutura museale d'arte moderna e contemporanea.

Eventi collaterali di sabato 9 e domenica 10 maggio

Percorso guidato in carrozza con fermate previste in piazza Sant'Elena, via Marconi, via Eligio Porcu, via Dante, piazza Azuni, via Brigata Sassari

Mostra fotografica e documentaria sulla storia dell'Asilo Infantile G.D. Dessì Dedoni presso la Fondazione Asilo Dessì

Nella Cantina di Casa Fois sarà possibile ammirare "Sa Torrada 'e sa festa" una delle più antiche tracche quartesi realizzate per la Sagra di Sant'Efisio

Nella Casa Basciu Deiana sarà possibile visitare la mostra "Dal riciclo al triciclo ...e ritorno"
A passeggio nell'aliga con Larocco (1856-2009)

Proiezioni documetaristiche, mostre di pittura, ceramica e scultura presso il Convento Cappuccino di San Francesco

Mostra "Antico e contemporaneo. I percorsi dell'arte sacra" presso il Centro Ave Arte della chiesa di Santa Maria di Cepola

Eventi collaterali di sabato 9

Antico Macello, ore 16
"La musica e i luoghi della storia", concerto dell'Associazione Incontri Musicali e Scuola Civica di Musica Luigi Rachel

Antico Macello, ore 17
"Dalla metastoria alla storia", letture di leggende sarde a cura degli studenti della scuola media G. Deledda

Cappella e Asilo Infantile G.B. Dessì Dedoni, ore 20
Concerto di canti sacri con il Coro della Parrocchia di San Luca

Casa Perra Cappai, ore 17
Laboratorio di "Ornamenti e addobbi floreali dei cavalli in occasione delle cerimonie tradizionali" e laboratorio di "Canti e suoni della tradizione quartese"

Chiesa di San Benedetto, ore 18.30
Concerto per flauto, violino, viola e pianoforte con il Complesso Cameristico Andalas

Palazzo Portas Perseu, ore 18
Letture "Vi raccontiamo... ci raccontiamo", Università della Terza Età

Palazzo Scalas, ore 18
Laboratorio "I dolci di zia", Scuola dell'Infazia "La piccola accademia"

Piazza Sant'Elena, ore 17
Laboratorio di pittura "I colori antichi", Scuola dell'Infazia "La piccola accademia"

Sa Dom' e Farra, ore 20
Momenti tratti da "Sogno di una notte di mezza estate" con il Teatro dell'Anima

Casa Spiga, ore 19
"Sa sienda antiga", esibizione di launeddas e basso – contra – versata campidanese

Eventi collaterali di domenica 10

Antico Macello, ore 16
Laboratorio "I libri tattili", Scuola dell'Infazia "La piccola accademia"

Antico Macello, ore 10 e ore 17
"Dalla metastoria alla storia", letture di leggende sarde a cura degli studenti della scuola media G. Deledda

Cappella e Asilo Infantile G.B. Dessì Dedoni, ore 20
Recital "Monsieur Vincent – Il volto di San Vincenzo"

Chiesa di Sant'Agata, ore 10
Visita guidata tattile

Cenacolo dell'Addolorata Claustrale, ore 11 e ore 16.30
Letture tratte da "Lo Stabat Mater" di Jacopone da Todi e "Preghiera alla Vergine" di San Bernardo tratto dal XXXIII Canto del Paradiso

Chiesa di Sant'Antonio, ore 12
Concerto corale del Coro Giovanile Città di Quartu

Convento Cappuccino di San Francesco, ore 19
"La Poesia fra Otto e Novecento", un'interpretazione de Il Teatro dell'Anima

Convento Cappuccino di San Francesco, ore 20
"Rayas", un performance teatrale di Fueddu e Gestu Teatro

Palazzo Orrù, ore 17
Degustazione del “The Multietnico”

Palazzo Orrù, ore 18
Concerto di musica andina con il gruppo musicale Machapu

Palazzo Portas Perseu, ore 17.30
"Profumi dell'Isola" con la voce recitante di Anna Brotzu

Palazzo Scalas, ore 17
Laboratorio "La storia di Larocco", Scuola dell'Infazia "La piccola accademia"

Piazza Sant'Elena, ore 10 e ore 17
Laboratorio di pittura "I colori antichi", Scuola dell'Infazia "La piccola accademia"

Sa Dom' e Farra, ore 11.30
"La storia della Sardegna" di e con Gianluca Medas

Sa Dom' e Farra, ore 12
Banda Musicale Città di Quartu

Sa Dom' e Farra, ore 19
Esibizione di balli classici e rituali con l'Associazione Città di Quartu 1928

Centro Museale Quartissimo, ore 18.30
Corale Polifonica Santa Cecilia di Cagliari

Tra le altre iniziative attive in occasione della manifestazione si segnalano:

Gusta la città
L'Amministrazione Comunale e l'Associazione Culturale Imago Mundi, in accordo con i bar e i ristoranti di Quartu, promuovono "Gusta la Città" in occasione della quale gli esercizi rimarranno aperti la sera di sabato 9 e l'intera giornata di domenica 10 maggio.

Mostra progetto "Dentro Quartu, Quartu dentro" a Palazo Scalas: un progetto rivolto ai piccoli alla scoperta della propria città articolato in una serie di laboratori didattici. La mostra che ne scaturisce vuole destare nei bambini curiosità verso il proprio territorio, consolidare il rispetto reciproco e verso il territorio proiettando in esso aspirazioni, desideri e bisogni.

Consulta la sezione Monumenti Aperti

Per informazioni contattare il numero verde 800 88 11 88

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno - Mostre | Appuntamenti in vetrina - Mostre
Consulta gli appuntamenti per mese - Mostre