Collezione Artisti Sardi

In due sale della Galleria Comunale d'Arte sono esposte 74 opere tra dipinti e sculture che ripercorrono un arco di tempo dai primo del Novecento al 1970.
Il percorso si apre con il gesso originale di Francesco Ciusa con il quale trionfò alla Biennale di Venezia nel 1907. Proseguendo in questo viaggio nell'arte, si va dai paesaggi ottocenteschi realizzati da Felice Melis Marini alla satira sulla modenità di Tarquinio Sini.
Spiccano due oli di Giuseppe Biasi, riconosciuto come il maggiore pittore sardo del primo Novcento, dal titolo "Processione del Corpus Domini" e "Ballo Tondo".
Numerosa è la galleria dei ritratti: "Zia Remondicca" di Stanis Dessy, "Donna del Campidano" di Melkiorre Melis, un olio di Carmelo Floris del 1933 intitolato "Prioressa" e "Donna di Atzara" di Filippo Figari a testimonianza degli artisti sardi verso i costumi e le tradizioni della propria terra.
Il Neorealismo è rappresentato da Aligi Sassu con "Lo Sciopero" del 1956 e da Foiso Fois con le due opere "La Mattanza" (1951-52) e "Ritratto di mio padre" del 1954.
Dal realismo sociale si passa alla ricerca di avanguardia di Mauro Manca, riferimento dei più giovani che si organizzarono in associazioni artistiche e culturali come Studio 58 e Gruppo Iniziativa Democratica e tra i quali spiccano i nomi di Gaetano Brundu (1936), Maria Lai (1919), Mirella Mibelli (1937), Primo Pantoli (1932), Rosanna Rossi (1937).
Il secondo dopoguerra è rappresentato da due sculture in bronzo di Gavino Tilocca, da Pinuccio Sciola, il quale con "Il Crocifisso" del 1968 crea l'emblema della condizione umana e del "tormentato popolo sardo", e da Costantino Nivola con il rilievo in terracotta dal curioso titolo "L'aroma dell'arrosto attrae gli dei come le mosche".
L'arte incisoria è rappresentata da Mario Delitala, Remo Branca e Valerio Pisano.
La mostra è inserita nell'ambito della 353a Festa di Sant'Efisio.

Contatti
Galleria Comunale d'Arte
Largo Giuseppe Dessì
tel. 070 490727
fax. 070 42091
email: museicivicicagliari@tiscali.it
sito web: www.comune.cagliari.it

Consulta la sezione Mostre di Sant'Efisio

Per informazioni contattare il numero verde 800 88 11 88

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno - Mostre | Appuntamenti in vetrina - Mostre
Consulta gli appuntamenti per mese - Mostre