17^ Giornata [acronym title=

17^ Giornata FAI di Primavera

A sostegno dell’arte e della natura italiane, domenica 29 marzo 2009, si terrà un'apertura straordinaria di 580 monumenti in 210 città, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana.

La delegazione FAI di Cagliari promuove una visita in anteprima dei nuovi percorsi museali della Miniera di Montevecchio. L’iniziativa si svolgerà domenica 29 marzo nei Cantieri di Levante della Miniera e vedrà l’apertura del nuovo centro di accoglienza dei visitatori, del centro di documentazione mineraria e della complesso della Laveria Rio.
Sabato 28 e domenica 29 marzo, invece, a Sassari sarà visitabile Estanco – Ex Regia Fabbrica del Tabacco in Piazza Università.

È il momento dell’anno in cui il FAI incontra gli italiani e si ritrova da nord a sud, nelle piazze, nei palazzi e nelle chiese, in centinaia di luoghi diversi: è l’appuntamento per scoprire monumenti e luoghi spesso inaccessibili e per trasmettere l’impegno e la passione del Fondo Ambiente Italiano. È la 17° Giornata FAI di Primavera, in programma il 28 e 29 marzo con il coinvolgimento di 210 località italiane e 580 beni, la maggior parte dei quali normalmente chiusi al pubblico. Un evento ormai tradizionale la cui affluenza si misura negli anni in milioni di visitatori, l’occasione per unirsi al FAI e sostenere concretamente il patrimonio del nostro Paese.

La Giornata FAI di Primavera non si caratterizza solo per la ricchezza di incontri che offre, per le sorprese che regala, per le infinite emozioni che suscita: la sua forza sta anche e soprattutto nell’entusiasmante coinvolgimento di tutti, nella capacità di far sentire chi vi partecipa non un visitatore occasionale, ma un testimone e un protagonista dell’azione di salvaguardia e difesa dell’arte e della natura italiane. Proprio per questo l’invito che la Fondazione rivolge a tutti coloro che parteciperanno a questa edizione della Giornata FAI è semplice e diretto: “FAI anche tu”.
“FAI anche tu” è un invito a prendere consapevolezza di come tutti noi, ciascuno con la propria storia e la propria personalità, facciamo parte di un patrimonio culturale che ci unisce e ci definisce. Siamo tutti un po’ FAI, innamorati delle bellezze del nostro Paese e pronti a difenderle e a conservarle. Ognuno dei 580 beni che caratterizzano la Giornata FAI ci appartiene, anche se è magari a centinaia di chilometri dalle nostre case, perché è il simbolo della partecipazione a una grande comunità culturale e spirituale. “FAI anche tu” diventa perciò anche lo stimolo ad agire direttamente: proprio come il FAI, difendi, partecipa e contribuisci concretamente - con l’iscrizione, con una donazione, con un atto di volontariato - a questo grande movimento.

Consulta la scheda dei beni aperti
Consulta la locandina relativa a Guspini

Contatti
FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano - Delegazione di Cagliari
e-mail: faicagliari@gmail.com

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese