Uno dei disegni di Federico Fellini

Il cinema di carta

È visitabile a Cagliari sino al 10 febbraio, presso il Centro Comunale d'Arte e Cultura Exmà, la mostra di disegni di Federico Fellini intitolata "Il cinema di carta".

Attraverso i disegni di Federico Fellini, messi a disposizione dalla Fondazione Federico Fellini di Rimini, si ripercorre quasi completamente la carriera cinematografica del grande regista. Dai primi capolavori come "La strada" e "La dolce vita" fino alla pubblicità per la Banca di Roma o ai progetti per la televisione che la sua malattia gli ha impedito di realizzare.

Cinquanta disegni, che vanno dal 1954 al 1993, in alcuni casi poco più che schizzi, per fissare un'idea sulla carta in attesa di svilupparla, in altri casi elaborazioni approfondite che contengono già caratteristiche fondamentali e indicazioni precise per i suoi collaboratori addetti ai costumi e alle scenografie.

Sono esposti anche alcuni bozzetti, realizzati successivamente all'uscita dei film, in cui il regista rielabora il vissuto dando nuove sfumature ai personaggi e alle scene girate.

Trova posto in questa mostra anche una piccola galleria di caricature che Federico Fellini ha fatto ai suoi collaboratori, e tra queste, anche un autoritratto mentre riceve l'Oscar alla carriera.

In concomitanza con la mostra, nella sala conferenze dell'Exmà saranno proiettati alcuni film di Federico Fellini: il 20 dicembre e il 4 gennaio (ore 21.00) La Strada; il 21 dicembre e il 3 gennaio (ore 21.00) I Clowns; il 22 dicembre (ore 21.00) Il Circo; il 2 e l'8 gennaio (ore 21.00) l'Intervista. Infine il 7 gennaio sempre alle ore 21.00 verrà proiettato il Saltimbanco di J. Payette, che racconta lo spettacolo del famosissimo gruppo canadese Le Cirque Du Soleil.

Contatti
Centro Comunale d'Arte e Cultura Exmà
via San Lucifero 71
09127 Cagliari
tel. 070 655625 668316 666399 - 346 6675296
sito internet: www.camuweb.it
e-mail: ufficiostampa@camuweb.it

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese