Il Rosa Nuda

Il Rosa Nuda

"Dopo la sconfitta della Germania nella prima guerra mondiale e il crollo della monarchia, nella città di Weimar si riunì il 6 febbraio 1919 l'Assemblea costituente. Fu proclamata la repubblica e il 31 luglio fu promulgata una Costituzione democratica che ancora oggi è un modello di riferimento politico di alto valore storico. L'assemblea costituente si trasferì il 30 settembre a Berlino ma con il nome di Repubblica di Weimar si suole definire l'esperienza di una democrazia che, per quindici anni (dal 1919 al 1933), ha rappresentato le speranze e le contraddizioni dell'Europa tra le due guerre mondiali."

Ispirato alla Biografia di "Moi, Pierre Seel Déporté Homosexuel" l'opera ripercorre le fasi salienti della deportazione omosessuale attraverso un testo composto da documenti ufficiali, verbali e testimonianze di coloro che, a vario titolo, furono coinvolti.
Il Rosa Nuda, spettacolo multi disciplinare,unisce l'opera coreografica affidata a Guido Tuveri all'immagine cinematografica e teatrale curata da Giovanni Coda, che firma anche l'ideazione e la regia dello spettacolo. Atmosfere contemporanee si mescolano a richiami storici legati al nazionalsocialismo in un susseguirsi di quadri che, snodandosi nel tempo, raggiungono i nostri giorni, i nostri problemi e, soprattutto, le nostre quotidiane contraddizioni.

Direzione artistica: Paola Leoni
Ideazione e regia: Giovanni Coda
Coreografia: Guido Tuveri
Narratore: Mario Faticoni
Con: Riccardo Bartolini, Aldo Canessa, Ilaria Coa, Luca Crippa, Dirk Kastner, Massimiliano Mameli, Mosè Obrano, Valentina Puddu, Guido Tuveri, Gabriele Vaccargiu
e la partecipazione di: Anna Brotzu, Daniele Meloni
Musiche originali: Irma Toudjian
Elaborazioni visuali: Giovanni Coda
Costumi: Daniela Ghiani
Elaborazione musicale del brano "Streets of Berlin" a cura di Gianfranco Fedele,
interpretato da Stefania Secci

Una produzione ASMED con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Autonoma della Sardegna

Sabato 17 novembre, ore 21.00 - Paulilatino, Teatro G. Deledda

Consulta l'invito

Contatti
ASMED - Associazione Sarda Musica e Danza
traversa via della Pace 2
09044 Quartucciu (CA)
tel. 070 8801091
fax 070 887198
sito internet: www.asmed.it
e-mail: info@asmed.it

Visualizza tutti gli appuntamenti del giorno | Appuntamenti in vetrina
Consulta gli appuntamenti per mese