Immagine non disponibile

Alghero, Museo Antoine De Saint-Exupèry - MASE

Tipologia: Tematico e/o specializzato

Informazioni
Indirizzo: via Porto Conte, s.n.c. (Torre di Porto Conte) - 07041 Alghero - località Porto Conte
Cell. +39 329 5658813
Ente titolare: Azienda Speciale Parco di Porto Conte
Ente gestore: Azienda Speciale Parco di Porto Conte
Orari:
MA-DO 10:00-13:00 e 15:30-19:30
Si consiglia di contattare anticipatamente la struttura per verificare possibili variazioni nei giorni e nell'orario d'apertura.
Biglietto:
Intero - euro 5,00 - adulti
Ridotto famiglie - euro 10,00 - famiglie, due genitori con qualsiasi numero di figli
Gratuito - minori sotto i 12 anni
E-mail: info@parcodiportoconte.it
Sito web: www.algheroparks.it/vivi-i-parchi/museo-antoine-de-saint-exupéry
Facebook: www.facebook.com/parcodiportoconte

Il museo
L'esposizione ripercorre tutta la vita dello scrittore Antoine De Saint-Exupéry e si sofferma sul periodo della sua permanenza ad Alghero. Nelle sale e nelle teche si possono ammirare tutte le prime edizioni dei libri dell'autore, installazioni a tema, opere d'arte, oggetti, cimeli e documenti d'epoca.
Ad accompagnarvi nel viaggio troverete dei pannelli informativi e le foto scattate ad Alghero da John Phillips nel 1944.
Antoine De Saint-Exupéry visse ad Alghero dal maggio del 1944 fino al luglio dello stesso anno nella Baia di Porto Conte, in una villa posta su una lieve altura davanti alla Torre Nuova, edificata nel 1572. Come pilota volava per le forze aeree alleate americane di stanza nella base militare di Fertilia, dove gli vengono affidati dei voli di ricognizione sulle coste della Francia per localizzare e fotografare gli avamposti tedeschi.
Autore di capolavori come Il Piccolo Principe, il libro più letto nella storia della letteratura dopo la Bibbia e il Corano, in città visse gli ultimi significativi mesi della sua vita, festeggiando anche il suo ultimo compleanno.
Qui il poeta aviatore, cullato dalle onde del mare, scrisse gran parte del romanzo La Cittadella ed il suo ultimo testo dal titolo Lettera a un americano. Durante la permanenza all’aeroporto di Alghero, John Phillips, foto reporter di fama internazionale della celebre rivista americana Life, produsse un servizio fotografico sullo scrittore che immortalò gli ultimi momenti della sua vita. Antoine De Saint-Exupéry scomparì per sempre dai cieli della Francia il 31 luglio del 1944, dopo essere decollato da Bastia nell'aeroporto di Borgo. (testo descrittivo dal sito del Parco di Porto Conte)

Perché è importante visitarlo
Un viaggio attraverso la vita e le opere dello scrittore-aviatore, universamente conosciuto per la sua opera letteraria più nota: "Il Piccolo Principe", per scoprire il suo particolare rapporto con le persone e i luoghi del Parco di Porto Conte.
La collocazione del museo, nella suggestiva torre costiera di Porto Conte, rende ancora più emozionante la visita.

Servizi
Visite guidate.

Vedi su mappa