Immagine non disponibile

Fluminimaggiore, Laveria Giovanni Longu, Miniera Su Zurfuru

Tipologia: Archeologia industriale

Informazioni
Indirizzo: SS 126 Miniera Su Zurfuru - 09010 Fluminimaggiore
Cell. +39 340 0001995
Ente titolare: Comune di Fluminimaggiore
Ente gestore: Associazione Culturale Su Zurfuru Mine
Orari:
LU-DO 09:30-17:00
Nei giorni della settimana da lunedì a venerdì, il museo apre solo su prenotazione, all'interno degli orari indicati. Nei giorni festivi infrasettimanali la struttura è aperta al pubblico con lo stesso orario.
Biglietto: ingresso gratuito
E-mail: info@minierasuzurfuru.it
Sito web: www.minierasuzurfuru.it
Facebook: www.facebook.com/minieradisuzurfuru

Il museo
All'interno del museo si possono ammirare le attrezzature e gli strumenti da lavoro, le documentazioni, i macchinari originali del sito e gli oggetti personali degli ex-minatori disposti nel seguente percorso: la Mostra Vita nel Buio che rappresenta uno spaccato della vita mineraria dalla fine del 1700 ai giorni nostri. Di notevole importanza è la collezione di lampade da minatore che ripercorre la storia dell'illuminazione in miniera. Il Compressore: un grosso e pesante macchinario ad altissima tecnologia, prodotto a New York dalla società americana Ingersol Rand Company. Grazie al compressore azionato da motore elettrico, che trovava alimentazione da un formidabile impianto idroelettrico, si poteva produrre aria compressa per le perforatrici usate in galleria.
La Sala Turbina: nel 1895 venne installato, per la prima volta in Sardegna, il generatore di corrente idroelettrico, connesso alla Fonte di Pubusinu attraverso un impianto di canalizzazione lungo circa 5 km. Una novità senza precedenti per la storia mineraria dell’isola, che vide la miniera di Zu Zurfuru, la protagonista di questo primato. La Laveria: nella parte alta della laveria è presenta ancora l'impianto di flottazione utilizzato per la frantumazione primaria del materiale. L'impianto è composto da un mulino a sfere della Simmons e sono presenti due batterie di celle di flottazione completamente in legno della Denver, di straordinaria importanza dal punto di vista dell'archeologia industriale. L'acqua veniva portata tramite una condotta, in parte ancora visibile, dalle sorgenti di Pubusinu.

Perché è importante visitarlo
Informazione non disponibile.

Servizi
Visite guidate.

Vedi su mappa