Occidentalioris Districtus Maris Mediterranei Tabula, 1710

Occidentalioris Districtus Maris Mediterranei Tabula, 1710

Questa carta, nella quale sono rappresentate le coste dell'Africa settentrionale e dell'Europa occidentale, è opera di Justo Danckerts (1635-1701), considerato uno dei migliori incisori e stampatori olandesi del XVII secolo, noto per le decorazioni delle sue carte.



Tecnica
Carta a stampa a colori, incisione in rame.

Autore
Justo Danckerts

Titolo, edizione, anno
Accuratissima / occidentalioris Districtus / Maris Mediterranei / Tabula / Authore / Iusto Danckerts / Amstelodami / cum Privilegio Ordinum Holland: et Westvrisiae, in Atlas, Amsterdam, 1710 circa.

Descrizione
Nord in alto; dimensioni h x b foglio mm 511 R x 587 R, incisione mm 501 R x 577, disegno mm 496 x 572; Milliaria Germanica communia 15 in uno gradu; Milliaria Gallica sive Horae Itineris 20 in uno gradu.
Questa carta, nella quale sono rappresentate le coste dell'Africa settentrionale e dell'Europa occidentale, è opera di Justo Danckerts (1635-1701), considerato uno dei migliori incisori e stampatori olandesi del XVII secolo, noto per le decorazioni delle sue carte.
Il titolo è inserito in un cartiglio molto decorato dove compaiono figure umane e motivi vegetali. Il contenuto della carta è rappresentato con la simbologia tipica delle carte di questo periodo: i monti a mucchi di talpa, i fiumi con tratto forte, la vegetazione rappresentata da alberelli e ciuffetti d'erba, le città con semplici casette, con veduta prospettica a volo d'uccello, oppure con pianta murata, a seconda della loro importanza.
Sono indicati anche i confini tra regioni con puntini e tra stati con trattini e puntini ribordati di colore. I nomi delle regioni e degli stati sono in latino e in francese. L'immagine della Sardegna che appare in questa carta ricalca fedelmente il prototipo maginiano, ancora largamente usato in questo periodo.