Sardegna meridionale, XVIII secolo

Sardegna meridionale, XVIII secolo



Tecnica
Carta a stampa a colori, incisione in rame.

Autore
Anonimo

Titolo, edizione, anno
Sardegna meridionale, foglio di un atlante francese non identificato, XVIII secolo.

Descrizione
Nord in alto; dimensioni h x b foglio mm 367 x 479, incisione mm 271 x 436, disegno mm 258 x 424; Milles communs d'Italie; Lieues d'une Heure.
La carta costituisce il completamento della carta precedente e contiene la Sardegna meridionale a partire dal golfo di Oristano e le coste settentrionali dell'Africa.
Le caratteristiche della rappresentazione e la semiologia sono dunque le stesse. Identica è pure la filigrana della carta, che presenta una grande R maiuscola.
Sul lato sinistro della carta un cartiglio con un drappo assai decorato con motivi vari contiene un Remarque che avverte: Les chiffres à coté des Routes expriment le nombre des Postes d'un Lieu à un autre. Ces Postes sont plus au moins longues, suivant les Réglements des differens Souverains de et par rapport à la nature des Chemins: mais leur mesure la plus commune est depuis 8. jusqua 10 milles. Nel cartiglio è contenuta anche la scala.
La Sardegna presenta le suddivisioni nei Cap Logudori, Cap Gallura, Cap Arborea e Cap Cagliari con puntini bordati in giallo.