Baye de Cagliari, 1764

Baye de Cagliari, 1764

La tavola, inserita nel Recueil des principaux Plans et Rades de la mer Mediterranée di Joseph Roux, rappresenta il golfo di Cagliari. Essa non è graduata ai margini e presenta una scala grafica. Al centro del golfo è collocata una rosa dei venti, con 8 linee direzionali e con un giglio colorato di rosso che segna il Nord.



Tecnica
Carta a stampa a colori, incisione in rame.

Autore
Joseph Roux

Titolo, edizione, anno
Baye de Cagliari, tavola 37 in Recueil des principaux Plans des Ports et Rades de la mer Mediterranée, Marseille, 1764.

Descrizione
Nord in alto; dimensioni h x b foglio mm 167 R x 230 R, incisione mm 145 x 213, disegno mm 125 x 193; Echelle de Lieues.
La tavola, inserita nel Recueil des principaux Plans et Rades de la mer Mediterranée di Joseph Roux, rappresenta il golfo di Cagliari. Essa non è graduata ai margini e presenta una scala grafica. Al centro del golfo è collocata una rosa dei venti, con 8 linee direzionali e con un giglio colorato di rosso che segna il Nord.
La semiologia è ridotta al minimo, con l'entroterra vuoto, e dei piccoli particolari lungo le coste. È disegnata soltanto la foce dei fiumi con un doppio tratto colorato in azzurro che si apre sul mare. Gruppi di puntini segnalano la presenza di banchi di sabbia. Rettangoli suddivisi in piccoli quadretti simboleggiano le saline. I centri abitati sono rappresentati con diversi simboli; la città di Cagliari presenta un'ampia veduta nella quale sono ben riconoscibili la cinta muraria, le torri, le case e le chiese. Lungo le coste sono disegnate anche alcune torri.