Corsica, fine XVIII secolo

Corsica, fine XVIII secolo

La carta faceva parte di una carta generale dell'Italia elaborata alla fine del Settecento e della quale non è stato possibile individuare l'autore. In questo foglio è raffigurata la Corsica. Essa è graduata ai margini e presenta un reticolato a maglie trapezoidali.



Tecnica
Carta a stampa in bianco e nero, incisione in rame.

Autore
Anonimo

Titolo, edizione, anno
Corsica, tavola 7 di una carta generale dell'Italia non identificata, fine XVIII secolo.

Descrizione
Nord in alto; dimensioni h x b foglio mm 418 x 648, incisione mm 414 x 642, disegno mm 386 x 612.
La carta faceva parte di una carta generale dell'Italia elaborata alla fine del Settecento e della quale non è stato possibile individuare l'autore. In questo foglio è raffigurata la Corsica. Essa è graduata ai margini e presenta un reticolato a maglie trapezoidali. L'interno della carta è riempito con una orografia del tutto arbitraria attraverso tronchi di cono ombreggiati. I fiumi sono a tratto forte; le coste, frastagliate assai più che nella realtà, sono tratteggiate esternamente. Le città più importanti sono indicate da una piantina murata sormontata da una croce se sono anche sede di diocesi.