Corsicae Insulae pars. Sardinia, XVII secolo

Corsicae Insulae pars. Sardinia, XVII secolo



Tecnica
Carta a stampa in bianco e nero, incisione in rame.

Autore
Abramo Ortelio

Titolo, edizione, anno
Corsicae / Insulae / pars // Sardinia, in Anonimo, Cosmographie Universelle, livre II, XVII secolo.

Descrizione
Nord in alto; dimensioni h x b foglio mm 343 x 212 R, incisione non individuabile, disegno mm 231 x 98.
La carta occupa la parte centrale di un foglio che contiene anche una descrizione dell'isola. Il testo è disposto su due colonne riportanti i numeri 825 e 826; nella parte superiore del foglio, al centro, è l'intestazione Cosmographie, a cui corrisponde sull'altra facciata la scritta Universelle, livre II. Si tratta quasi certamente del titolo dell'opera, di cui però rimangono ignoti l'autore e la data.
Sull'altra facciata del foglio, le cui colonne riportano i numeri 823-824, inizia il testo in lingua francese (che prosegue poi a fianco alla carta) intitolato: Briefve histoire et / descri ption de Sardaigne, par / Sigismond Acquer calaritain, docteur en theologie, / en chacun droict. In questa stessa pagina è anche la famosa tavola col disegno del muflone che compare per la prima volta in una carta gastaldina della Sardegna. Il testo non termina con la colonna 826, ma doveva proseguire il quelle successive.
La carta della Sardegna è la stessa inserita dall'Ortelio alla tavola 38 del suo Theatrum Orbis Terrarum nel 1570, con la Corsica in alto.