Sarule, abito tradizionale femminile

Abbigliamento femminile

Le donne in Sardegna coprono il capo con cuffie, fazzoletti, scialli e manticelli o rialzano sul capo una delle gonne. Il petto è coperto dall'insieme costituito da camicia, corpetto e giubbetto, indumenti nei quali si concentrano raffinati ricami e ricche ornamentazioni. Le gonne sono in genere ampie, per lo più a pieghe o plissettate.
Il grembiule è presente nella quasi totalità degli abiti sia giornalieri sia di gala. Calze in filo di cotone bianco, variopinto o scuro in relazione all'età, alle zone, e all'occasione di utilizzo, sono indossate sia con scarpette sia con stivaletti e scarponi chiodati.

Elementi e parti dell'abbigliamento

L'abbigliamento femminile tratto da "Costumi, Storia, linguaggio e prospettive del vestire in Sardegna", Ilisso 2003"