Sardara, pozzo Sacro

Sardara, area di Sant'Anastasia

L'area archeologica di Sant'Anastasia è situata nella parte alta di Sardara. Il santuario nuragico ha come fulcro il tempio a pozzo e risulta inserito in un articolato insediamento a carattere civile e religioso ancora in fase di scavo. Esso comprende, a circa m 10 a S dal primo pozzo, un secondo pozzo sacro e parte di un grande recinto ad andamento curvilineo, al cui interno si individuano i resti di diverse capanne. Dentro la chiesa dedicata a S. Anastasia è invece presente un pozzo nuragico d'uso, inserito originariamente in una capanna del villaggio.

Informazioni
Esiste un servizio di visite guidate. A Sardara è possibile visitare anche il Civico Museo Archeologico "Villa Abbas".
Telefono: 070 9386183
Gestione: Coop Villa Abbas di Sardara
Orario: estivo 9,00-13,00 e 17,00-20,00 (chiuso il lunedì); invernale 9,00- 13,00 e 16,00-19,00 (chiuso il lunedì)
Biglietto: € 4,50 (cumulativo); € 2,60 (ridotto per scolaresche e gruppi di più di 15 persone); € 2,60 (solo area archeologica)
Sito Internet: www.coopvillabbas.sardegna.it
e-mail: coopvillabas@tiscali.it

Pozzo sacro di Sant'Anastasia