"L'urlo del silenzio" al Teatro Grazia Deledda di Paulilatino

Per il nono appuntamento della Stagione Serale, il Teatro Grazia Deledda di Paulilatino presenta due serate dedicate alla nuova produzione del Teatro Instabile: "L'urlo del silenzio", che Aldo Sicurella ha liberamente tratto dal romanzo "La madre" di Grazia Deledda.

Il romanzo narra la storia di Maria Maddalena e del figlio Paulo, giovane sacerdote di uno sperduto paesino sardo innamorato di Agnese, una nobildonna del paese. La madre di Paulo, intuendo la situazione, cerca di portare il figlio sulla retta via.
"Nello spettacolo i personaggi vengono trasportati sulla scena teatrale attraverso un onirico incontro, a vicenda conclusa, tra il prete e la madre. La crescente tensione della vicenda è forse l'aspetto saliente dello spettacolo, in cui emozioni, speranze ed i pensieri dei personaggi si rivelano attraverso un dialogo serrato ed intrigante, reso ancora più coinvolgente dalle musiche di Antonio Vilardi".

Aldo Sicurella, regista della maggior parte delle produzioni del Teatro Instabile e autore di 21 opere teatrali, di 4 racconti per ragazzi in via di pubblicazione e di una raccolta di poesie, sarà affiancato dall'attrice Monica Pisano, che da oltre vent'anni partecipa alle produzioni della compagnia.

Lo spettacolo sarà in scena al Teatro Grazia Deledda di Paulilatino venerdì 27 e sabato 28 febbraio alle ore 21.

Per informazioni su evento e territorio e programmi, contattare il Contact Center Bes 800 88 11 88.

Consulta la sezione Teatro Instabile di Paulilatino

elenco completo