Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  grandi eventi  ›  carnevale  ›  ultime notizie  ›  le tradizionali maschere sos bundos animano...

Le tradizionali maschere sos Bundos animano il carnevale di Orani

La maschera di su Bundu La maschera di su Bundu
Ad Orani il programma della domenica del carnevale, ispirato alla tradizione contadina, prevede la sfilata dei carri oltre ai balli in piazza con la partecipazione delle maschere tradizionali sos Bundos.

Creature metà umana e metà bovine che portano gli abiti semplici di chi lavora nei campi e maschere di sughero dipinte di rosso, durante il corteo sos Bundos mimano il rito della semina impugnando "su trivuthu", un forcone di legno che simboleggia le origini contadine.
Secondo la tradizione popolare, durante una notte tempestosa un coraggioso contadino travestito da Bundu convinse gli spiriti inquieti a rispettare la gente e il loro raccolto: la mimica e le urla delle maschere rappresentano l'eterna lotta tra il bene e il male.

I balli con degustazione di zippole e vino si ripeteranno in occasione del Martedì grasso, ma anche per la chiusura del Carnevale dopo la pentolaccia prevista domenica 1° marzo.

Per avere informazioni sui carnevali barbaricini è possibile contattare il numero verde 800 88 11 88.

Consulta la sezione Carnevale di Orani
Patrimonio culturale della Sardegna