Italo Antico, Onde, 2005

Italo Antico

Biografia
Nasce a Cagliari nel 1934, studia a Trieste, Cagliari, Napoli.
Trascorre quattro anni in Oriente e nelle Americhe. Successivamente insegna presso il Liceo Artistico di Cagliari e dal 1977 al Liceo artistico di Brera a Milano.
Fino al 1999 dirige il liceo Artistico "Boccioni" di Milano. Vive e lavora a Milano.
In Valtellina si forma alla scuola di Attilio Zandarin, pittore veneziano. A Isernia con Edilio Petrocelli per la lavorazione dei metalli.
In un periodo di vivace sperimentazione tra gli anni '60 e '70 spazia tra pittura, disegni per tappeti, ceramiche, gioielli.
Successivamente sceglie come materia pressochè esclusiva della propria espressione artistica l'acciaio inossidabile, con il quale declina infinite modulazioni di originale canone plastico.

Galleria fotografica


Mostre personali
2005 - Cagliari, Exmà
1997 - Bolzano, Museion Museo d'Arte Moderna
1990 - Vienna, Galleria Rondula
1986 - Gubbio, Gubbio '86
1983 - Suzzara, Galeria d'Arte Contemporanea
1983 - Milano, Galleria Mercato del Sale
1980 - Trieste, Galleria Tommaseo
1976 - Milano, Galleria Naviglio
1974 - Torino, Galleria Mantra
1973 - Genova, Galleria Arteverso
1973 - Cagliari, Galleria Duchamp
1973 - Bruxelles, Galleria Contour
1972 - Milano, Galleria Cadario

Mostre collettive
2006 - Piemonte, "La via del sale"
2004 - Firenze, "Palazzo Pitti – Gioielli d'artista dal 1900 ad oggi"
1997 - Gent, "Lineart International Artfair Sculture"
1995 - Asbach, Museum Kloster, "Gruppo '91"
1988 - Milano, Galleria Vismara
1983 - Milano, Museo della permanente, "Il segno della pittura e della scultura"
1981 - Verona, Museo di Castelvecchio, "Il luogo della forma"
1981 - Roma, Palazzo delle Esoisizioni, "Linea della ricerca artistica"
1980 - Vienna, "Schmuck International 1900–1980"
1979 - Il Cairo, Istituto di Cultura "Artisti italiani in Egitto"
1978 - Termoli, "XXIII Premio Castello Svevo"
1977 - Basilea, Galleria Naviglio, "Intrnational Kunstmesse"
1976 - Firenze, Palazzo Strozzi, "Aurea"
1975 - Milano, Galleria Blu, "Tre modi attuali di scultura"
1975 - Cagliari, Galleria Comunale d'Arte

Testo critico
"Ricordo a Cagliari le sillhouettes "organiche" di Italo Antico. Sagome vagamente antropomorfe in rilievo –metalliche- applicate, ma (meglio) proiettate e quasi stampate su una superficie piana o su un muro. Sono cose degli anni intorno al '61, pensate da Antico già al ritorno in patria dopo lunghi viaggi marinari, quando a Cagliari stavano per prendere corpo le sperimentazioni aniconiche del "gruppo transazionale", e quando il gran rivolgimento dell'arte contemporanea occidentale cominciava ad avere un senso più chiaro, culturalmente vitale, in tutti i centri più attivi del mondo isolano. Italo Antico fu toccato dalla spinta rinnovatrice e iniziò un iter tutto diverso affrontando di petto l’oggetto, le tre dimensioni e la geometrizzazione delle forme. Eppure un segreto nocciolo è rimasto intatto in tutte la sua opera e oggi si ripresenta arricchito anche se quasi irriconoscibile.
Se mi sono tornate a mente quelle silhouettes di tanti anni or sono è perché nonostante tutto Italo Antico ha conservato un'immagina planare della forma. Mi spiego: ha fatto ruotare i piani, li ha moltiplicati, li ha incrociati, li ha giustapposti, ma il piano è rimasto la struttura ideale portante delle sue aste argentee contratte e scattanti, a fasci, nello spazio, fluide e rigide al tempo stesso
Per conto mio comprendo meglio queste aste agitate di Antico pensando a certi film di Norman Mac Laren, dove un semplice tratto si muove, si estende, si accorcia, si agita e vive in un racconto incredibile e vero..."
Corrado Maltese, 1973.

Bibliografia
C. Maltese, Catalogo Galleria Arteverso, Genova, 1973;
A. Passoni, Catalogo Galleria Mantra, Torino, 1974;
E. Crispolti, Tre modi attuali di scultura, Galleria blu , 1975;
F. Dorfles, Catalogo Galleria del Naviglio , Milano 1976;
A. Veca, Ricognizione sulla scultura, Sesto S. Giovanni, 1980;
R. Bossaglia, Presentazione in D'Ars 101, 1983;
P. Fossati, Catalogo Museo d'Arte Contemporanea, Suzzara, 1983;
E. Bairati, A. Finocchi, Storia dell'arte in Italia, Loescher, 1985;
M. Volpi Orlandini, Catalogo Nazionale di scultura, n. 3, n. 6.

elenco completo