Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  luoghi della cultura  ›  musei  ›  provincia di olbia-tempio  ›  la maddalena, museo diocesano sacristia s....

La Maddalena, Museo Diocesano Sacristia S. Maria Maddalena

Immagine non disponibile Immagine non disponibile
Informazioni
Indirizzo: Chiesa parrocchiale S. Maria Maddalena, Via Ilva 1 – 07024 La Maddalena (OT)
Telefono: +39 0789-737400
Ente titolare: Parrocchia – Diocesi di Tempio-Ampurias
Orario: 9.00-12.00 e 15.00-20.00 (festivi)
Biglietto: ingresso a pagamento
Sito web: www.diocesitempio-ampurias.it

Il museo
L'esposizione ha sede nella chiesa parrocchiale Santa Maria Maddalena. La caratteristica più importante del museo è quella di essere il luogo della memoria della fondazione della cittadina, della sua crescita e quindi della sua stessa storia, testimoniata iconicamente dal culto di S. Maria Maddalena. Il tema principale dell'esposizione consiste nel "Tesoro di Santa Maria Maddalena", esposizione di ex-voto offerti dai devoti alla Santa Patrona. Fanno parte del tesoro gioielli di produzione gallurese del XVI-XVIII secolo. Si possono ammirare statue, dipinti, arazzi, antichi libri, tabernacoli, paramenti sacri e dotazioni d'altare, come ostensori, pissidi, calici, patene, turiboli e cartegloria. Ugualmente importanti gli argenti per la liturgia con lo stemma del barone Giorgio Andreas De Geneys, nominato comandante della marina militare sarda nel 1799 dal vicerè Carlo Felice. È presente un inventario del "tesoro" e un'antica documentazione delle offerte per la costruzione della chiesa. Numerose le tracce della vita religiosa della comunità; crepitacoli ed altri manufatti artigianali; reperti iconografici del primo '800 attestanti una sorta di costume locale maschile e femminile con corredo di monili in oro e corallo. Una particolare sezione è dedicata all'iconografia devozionale della Santa Patrona: incisioni e stampe originali di grande interesse storico e artistico. È annessa al museo una biblioteca specializzata di cultura religiosa con saggi e bibliografia specifica della Santa, neotestamentaria e apocrifa.

Perché è importante visitarlo
Sono numerose le tracce della vita religiosa della comunità. Importanti le immaginette (stampate nella cittadina insulare), che testimoniano l'evoluzione storica delle parrocchie isolane o colgono momenti di vita religiosa della comunità o di singoli religiosi maddalenini. È contenuto nell'esposizione il servizio d'altare donato da Orazio Nelson alla parrocchia di Santa Maria Maddalena, costituito da tre argenti in stile neoclassico realizzati nel 1804 da una bottega di argentieri di Barcellona. Gli argenti sono accompagnati da lettere autografe dell'ammiraglio.
Patrimonio culturale della Sardegna