Andria Nìnniri

Negli anni successivi alla fine della Prima Guerra Mondiale brillò fortemente sui palchi la stella del poeta nato a Thiesi il 10 aprile del 1890. Andria Nìnniri era dotato di una forte carica personale positiva, di una innata simpatia da artista, e di una voce di buon timbro che lo facevano amare immediatamente dal pubblico. Gli altri cantadores lo rispettavano. Il suo migliore amico era l'ozierese tiu Antoni Cubeddu, e già questa era una garanzia di sicuro rispetto e ammirazione nelle piazze. Secondo Paolo Pillonca (biografo di questi oggi misconosciuti artisti della poesia improvvisata), nel 1928 Nìnniri e Cubeddu si recarono a Milano per incidere un disco con le loro poesie. Resta dunque una traccia della loro voce e della loro vena poetica. L'improvvisatore thiesino, che non perse mai durante la sua vita l'umiltà di chi sa di essere grande, morì nel suo paese natale il 3 aprile del 1969 a 79 anni.




elenco completo