Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  luoghi della cultura  ›  musei  ›  provincia di olbia-tempio  ›  bortigiadas, museo mineralogico

Bortigiadas, Museo mineralogico

Immagine non disponibile Immagine non disponibile
Informazioni utili
Indirizzo: viale Trieste, 30 - 07030 Bortigiadas
tel. 079 627014, 627064
Ente titolare: Comune di Bortigiadas
Orari: solo per appuntamento
Biglietto: ingresso gratuito

Il museo
Nel museo si espone una molteplicità di specie minerali uniche della Sardegna. È rappresentata anche una varietà di esemplari internazionali.
Nato da una donazione del collezionista Giuseppe Tanca al Comune di Bortigiadas, comprende più di 700 esemplari di minerali: silicati di Allanite, diffusi in tutto il territorio gallurese; silicati di Babingtonite, rinvenuti in Gallura e a La Maddalena; silicati di Bavenite, rari, ma discretamente presenti in Gallura; silicati di Berillo, rari e rinvenuti in Gallura e a La Maddalena; silicati di Bertrandite, rari, rinvenuti solo nelle cavità pegmatiche dell'isola di Caprera; alogenuri di Bismoclite, rari, rinvenuti nelle cave di Cala Francese (La Maddalena); carbonati di Calcio-ancilite (Ce), rari, rinvenuti nelle cave di Furru e Conca di Calangianus; silicati di Ferroaxinite, presenti a La Maddalena, Sant'Antonio di Gallura, Palau, Calangianus e Aggius; silicati di Hellandite, rari, rinvenuti a Cala Francese (La Maddalena); silicati di Hingganite (Yb), rarissimi, rinvenuti a Cala Francese (La Maddalena); silicati di Julgoldite (Fe 2+), rari, rinvenuti a Cala Francese (La Maddalena); carbonati di Kamphaugite (Y), rarissimi, rinvenuti a Cala Francese (La Maddalena) e nelle cave di Furru e Conca di Calangianus; solfati di Powellite, rari, rinvenuti nelle isole di La Maddalena e Santo Stefano; solfati di Scheelite, rinvenuti a Cala Francese (La Maddalena).

Perché è importante vistarlo
Il museo è importante perché offre una panoramica sui minerali del territorio gallurese, forse unica, compresi diversi e rari esemplari.
Patrimonio culturale della Sardegna