Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  luoghi della cultura  ›  musei  ›  provincia di oristano  ›  arborea, collezione museale archeologica

Arborea, Collezione museale archeologica

Immagine non disponibile Immagine non disponibile
Informazioni utili
Indirizzo: corso Italia ex Mulino, 09092 Arborea.
Telefono: 0783 80331.
Ente titolare: Comune di Arborea.
Gestione: Comune di Arborea.
Orari: dal lunedì al venerdì 10,00-13,00; lunedì e martedì anche 15,00-18,00.
Biglietto: ingresso gratuito.
Sito internet: www.comunearborea.it
e-mail: anaitana@comune.arborea.or.it

Il museo
La collezione si è formata grazie alle scoperte casuali effettuate nel corso delle operazioni di trasformazione fondiaria, intorno agli Trenta del Novecento, nel territorio di Arborea, in particolare nelle località S'Ungroni, Orri e Mussu Impera. Sono esposti più di 500 reperti in ceramica, vetro e metallo che abbracciano un periodo compreso tra l’età tardopunica e l'età tardomedievale. Tra i materiali risalenti all'età punica si segnalano una brocchetta del IV-III sec. a.C. e le monete della zecca di Sicilia. I materiali romani repubblicani, del II-I sec. a.C., provengono da tombe ad incinerazione e ad inumazione: ceramiche a vernice nera, a pareti sottili, lucerne a tazzina, unguentari ed un bellissimo askòs configurato a busto di fanciullo. Risalgono all'età imperiale le ceramiche in terra sigillata e le lucerne a becco tondo.
Sono inoltre presenti urne cinerarie e balsamari in vetro, campanelli bronzei, vaghi di collana, monete. L'età tardoantica è rappresentata dalle ceramiche in terra sigillata africana e dalle lucerne mediterranee con croce e monogramma cristologico.

Perché è importante visitarlo
Il pezzo forte della collezione sono i gioielli in pasta vitrea e metallo.

Servizi
Il bookshop è aperto. Visite guidate gratuite. Non esistono barriere architettoniche.
Patrimonio culturale della Sardegna