Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  luoghi della cultura  ›  musei  ›  provincia di cagliari  ›  cagliari, galleria comunale d'arte

Cagliari, Galleria Comunale d'Arte

Cagliari, Galleria Comunale d'Arte Cagliari, Galleria Comunale d'Arte
Informazioni
Indirizzo: Giardini Pubblici, largo Giuseppe Dessì - 09124 Cagliari
tel 070 6777598 fax 070 42091
Ente titolare: Comune di Cagliari
Gestione: Assessorato alla Cultura
Orari: 10.00 - 18.00 (invernale); 10.00 - 21.00 (estivo); martedì chiuso
Biglietto: € 6,00 (intero); € 2,50 (ridotto);€ 2,50 (carta giovani; € 2,50
(gruppi); € 8,00 (cumulativo con il Museo d'Arte Siamese e l'Antico
Palazzo di Città; € 4,00 (cumulativo ridotto con il Museo d'Arte Siamese e
l'Antico Palazzo di Città). Esenzione biglietto bambini sotto i 6 anni,
portatori di handicap e accompagnatori
sito web: www.galleriacomunalecagliari.it
e-mail: museicivici@comune.cagliari.it

Il museo
La Galleria Comunale d'Arte è compresa nei Giardini Pubblici a nord della rocca del quartiere Castello. La facciata, di tipo neoclassico, fu realizzata nel 1828 su progetto di Carlo Boyl di Putifigari mentre il blocco originario del fabbricato risale alla fine del XVIII secolo. In origine sede della polveriera regia, alla fine degli anni Venti fu oggetto di una radicale ristrutturazione che coinvolse anche l'area dell'attuale terrapieno, ad opera dell'architetto cagliaritano Ubaldo Badas. Nel 1928 venne trasformato in galleria d'arte permanente. Le raccolte patrimoniali si sono costituite in massima parte nel XX secolo mediante donazioni, lasciti e acquisizioni. Oggi annoverano la più importante collezione di opere realizzate da artisti sardi; una prestigiosa e specifica raccolta, legata alle tendenze dell'arte fra gli anni Sessanta e Ottanta; una collezione di materiali etnografici della Sardegna, datati tra la fine del '700 e la prima metà del '900; una capillare e completa raccolta di stampe recentemente ampliatasi con la donazione Valle. Dal 1999 la Galleria Comunale d'Arte, avendo il Comune di Cagliari acquisito la collezione Ingrao, custodisce inoltre le prestigiose opere del XX secolo di questo generoso collezionista.

Perché è importante visitarlo
La Galleria Comunale d'Arte consente una completa panoramica delle più importanti tendenze artistiche italiane del secolo scorso e della produzione artistica sarda del '900.

Servizi
Esiste un servizio di visita guidata. È preferibile la prenotazione per gruppi e scolaresche. Non esistono barriere architettoniche.

Galleria fotografica
  • Bookshop
  • Francesco Ciusa, La madre dell'ucciso, 1907, Collezione sarda
  • Galleria Comunale d'Arte, Biblioteca Specialistica in Storia dell'Arte
  • Sala Socrate
  • Giorgio Morandi,  Natura morta, 1954, Collezione Ingrao
  • Mino Maccari, Ammiraglio seduto su una tinozza, 1957, Collezione Ingrao
  • Visita guidata alla Collezione Ingrao
Patrimonio culturale della Sardegna