Orani, Museo Nivola: lavatoio

Orani, lavatoio

Come arrivare
Orani si trova a circa 24 km da Nuoro, lungo la SS 128 in direzione Sarule-Gavoi. Il lavatoio si raggiunge dall'abitato.

Il contesto ambientale
Il vecchio lavatoio comunale è posto nella parte alta del paese, sul fianco della collina di Su Cantaru. Oggi ospita il museo dedicato allo scultore Costantino Nivola, aperto nel 1995, grazie all'intervento di restauro degli architetti Peter Chermayeff e Umberto Floris.

Descrizione
All'interno il cortile selciato è attraversato da una canaletta che parte da un'antica fontana, toccando i materiali tipici dell'opera dello scultore e quindi terra, pietra, calce, cemento.
L'edificio è una semplice costruzione con aperture ad arco che si ripetono nei quattro lati della pianta rettangolare, realizzati nella tipica pietra locale. Il terso e luminoso interno è coperto con capriate lignee a vista ed ha un vano unico, dove in luogo delle antiche vasche è esposta una antologia dell'opera dello scultore oranese, compresa tra il 1960 e il 1988.

Galleria fotografica


Storia degli studi
Una rassegna degli studi si trova nella bibliografia relativa alla scheda nel volume della "Storia dell'arte in Sardegna" sull'architettura otto-novecentesca (2001).

Bibliografia
F. Masala, Architettura dall'Unità d'Italia alla fine del '900, collana "Storia dell'arte in Sardegna", Nuoro, Ilisso, 2001, sch. 177.