Iglesias, miniera di San Giovanni

Iglesias, Miniera di San Giovanni

Informazioni
È visitabile la "grotta di Santa Barbara", situata all'interno della miniera.
Gestione: IGEA s.p.a. Interventi Geo Ambientali.
Biglietto: individuale € 12.00; ragazzi (6-12 anni) € 6.00; gruppi (superiori a 25) € 8.50;
scuole € 6.00. Il biglietto comprende il servizio di guida al sito.
tel. 0781 491300 - 348 1549556 - 349 5503147 fax. 0781 491395
e-mail: segr.dir@igeaminiere.it
sito internet: www.igeaminiere.it
Il sito è visitabile esclusivamente su prenotazione. Per le scuole e i gruppi è richiesta una caparra pari al 30% dell'importo complessivo da effettuarsi tramite versamento in c/c postale al n. 14354096 intestato a IGEA s.p.a. Interventi Geo Ambientali, con l'indicazione della causale del versamento. L'attestazione dell'avvenuto versamento dovrà essere anticipata via fax al numero 0781 491395.

Come arrivare
La miniera piombo-zincifera di San Giovanni si trova a poca distanza da Iglesias lungo la SS 126, di fronte all'abitato di Bindua.

Il contesto ambientale
Gli impianti si inseriscono in un'area dalla rigogliosa vegetazione.

Descrizione
Concessa nel 1867 alla Gonnesa Mining Company Limited, la miniera passò ad altre società fino a diventare pubblica nel 1982.
Un imponente ingresso con pensilina in calcestruzzo dà accesso agli impianti situati già sulla strada e poi distribuiti sulle pendici della collina in una vastissima superficie, profondamente modificata dall'azione dell'uomo. Sono presenti fabbricati di epoche diverse costruiti con tecnologie differenti e capaci di mettere in evidenza la progressiva evoluzione della prassi esecutiva dell'attività di estrazione dei minerali. Anche i macchinari, spesso in disuso, sono la testimonianza del necessario aggiornamento dei meccanismi di lavorazione che fanno della miniera un esempio significativo di archeologia industriale.
Nella parte più alta si trova il villaggio Norman in mezzo a boschi rigogliosi che cedono ad un paesaggio sempre più brullo e severo a mano a mano che la montagna si innalza.
La miniera fa parte del Parco Geominerario, Storico e Ambientale della Sardegna, riconosciuto dall'UNESCO.

Storia degli studi
Gli impianti minerari di Iglesias sono menzionati in diverse opere sull'archeologia industriale in Sardegna.

Bibliografia
S. Mezzolani-A. Simoncini, Sardegna da salvare. Paesaggi e architettura delle miniere, Nuoro, Archivio Fotografico Sardo, 1993, pp. 213-223.

elenco completo