Dorgali, area di Serra Orrios

Dorgali, area di Serra Orrios

Informazioni
Indirizzo: SP 38 - 08022 Dorgali
Cell. +39 348 4780104 - +39 338 8341618
Ente gestore: Società Cooperativa Ghivine del G.r.a.
Orari:
Ottobre-Marzo
LU-DO 09:00-13:00 e 14:00-17:00
Aprile-Giugno, Settembre
LU-DO 09:00-13:00 e 15:00-18:00
Luglio-Agosto
LU-DO 09:00-13:00 e 16:00-19:00
Biglietto:
Intero - euro 5,00 - adulti
Ridotto - euro 4,00 - gruppi oltre 20 persone
Ridotto - euro 2,50 - studenti universitari in materie attinenti l'archeologia e speleologia muniti di libretto personale di studio, minori dai 6 ai 13 anni, scolaresche, adulti oltre 70 anni
Gratuito - minori sotto i 6 anni, disabili e accompagnatori, insegnanti accompagnatori di studenti massimo 1 gratuità ogni 10, gruppi 1 gratuità ogni 20
E-mail: museoarcheologico@comune.dorgali.nu.it
Sito web: http://www.museoarcheologicodorgali.it
Facebook: https://www.facebook.com/MuseoArcheologicoDorgali

L’area
L'area archeologica è situata su una base basaltica dell'altopiano del Gollei, nelle Baronie, regione della costa E dell'isola. Il complesso, uno dei più importanti e meglio conservati della Sardegna nuragica, comprende un villaggio-santuario con circa cento capanne, due tempietti con annessi recinti e due sepolture megalitiche.

Servizi
Visite guidate.
A Dorgali è possibile visitare altri due siti archeologici: Tiscali e Nuraghe Mannu. La visita a uno di questi siti consente l'ingresso gratuito al Civico Museo Archeologico di Dorgali.

Consulta le pagine
Complesso di Serra Orrios
Nuraghe Mannu
Villaggio di Tiscali
Complesso dell'Arvu
Civico Museo Archeologico di Dorgali

Come arrivare
Da Nuoro si imbocca la SS 129 e si procede in direzione di Orosei. Dopo 19 km si svolta per Dorgali e si prosegue per altri 3 km, sino ad incontrare, sulla s., l'area di sosta con biglietteria (segnalata da un cartello turistico) e l'ingresso del viottolo che conduce, dopo circa 600 m, al villaggio nuragico.