Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  luoghi della cultura  ›  aree archeologiche  ›  provincia di nuoro  ›  dorgali, area del mannu

Dorgali, area del Mannu

Il nuraghe è localizzato in posizione dominante su un rilievo basaltico prossimo alla costa, al centro del golfo di Orosei, nella Sardegna orientale. Si tratta di un monotorre realizzato con filari regolari di grossi massi poligonali in vulcanite e basalto. Intorno al nuraghe si estende un vasto villaggio di capanne.

Informazioni
Esiste un servizio di visite guidate. A Dorgali è possibile visitare altri tre siti archeologici (Tiscali, Serra Orrios, nuraghe Arvu) e il Civico Museo Archeologico.
Telefono: 0784 927200/36 - 0784 96721 - 338 8341618 - 349 442552/3/4/8
Gestione: Coop. Grivine del G.r.a., via Lamarmora 69, Dorgali
Orario: aprile 9.00-12.00 e 15.00-18.00,
maggio-giugno 9.00-12.00 e 16.00-19.00,
luglio-agosto 9.00-12.00 e 17.00-20.00
settembre 9.00-12.00 e 16.00-19.00
Biglietto: € 3,00 (intero), € 2,00 (ridotto, tranne alta stagione) studenti universitari in materie attinenti l'archeologia, speleologia muniti di libretto personale di studio, bambini tra 4 e 12 anni, scolaresche, over 65;
Esenzioni: bambini sotto i 4 anni, disabili e loro accompagnatore, insegnanti accompagnatori di studenti massimo 1 gratuità ogni 10, gruppi 1 gratuità ogni 20
La visita ai siti consente l'ingresso e la visita al Museo Archeologico con la tariffa aggiuntiva di € 1,00
Sito Internet: www.dorgali.it - www.ghivine.com
e-mail: ghivine@tiscali.it

Nuraghe Mannu
Villaggio di Tiscali
Complesso di Serra Orrios
Nuraghe Arvu
Civico Museo Archeologico di Dorgali
Patrimonio culturale della Sardegna