Palazzo Merello a Cagliari

Cagliari, Palazzo Merello

Come arrivare
Cagliari è la città capoluogo della Sardegna. Il palazzo è nell'abitato.

Il contesto ambientale
L'edificio si colloca con il fronte principale sul viale Trento e una facciata secondaria sul viale intitolato a Luigi Merello, capostipite di una famiglia di imprenditori di origine ligure.

Descrizione
La facciata è perfettamente simmetrica e si sviluppa su tre piani conclusi da un cornicione con parapetto ornato da quattro statue. Sia nel primo che nel secondo piano alcune delle aperture sono cinte da balconi con ringhiere traforate in cotto. Il palazzo è contraddistinto da un paramento di mattoni completato da un apparato decorativo esclusivamente in cotto, che si ripete nelle paraste, nelle cornici delle aperture, nelle cariatidi che reggono il balcone sovrastante l'ingresso principale, nei medaglioni e nei fregi esuberanti.

Storia degli studi
Una rassegna degli studi si trova nella bibliografia relativa alla scheda nel volume della "Storia dell'arte in Sardegna" sull'architettura otto-novecentesca (2001).

Bibliografia
F. Masala, Architettura dall'Unità d'Italia alla fine del '900, collana "Storia dell'arte in Sardegna", Nuoro, Ilisso, 2001, sch. 34.

elenco completo