Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  luoghi della cultura  ›  aree archeologiche  ›  provincia di cagliari  ›  pula, area di nora

Pula, area di Nora

L'antica città di Nora è collocata su un promontorio, il capo di Pula, separato dalla terraferma da un istmo che si estende in due punte: a O Sa Punta 'e Su Coloru, a E la Punta del Coltellazzo, di fronte all'isoletta omonima. L'area è dominata dalla torre spagnola del Coltellazzo, in una posizione di grande valore paesaggistico. Le testimonianze della città fenicio-punica sono state in parte coperte o cancellate dalla sistemazione della città avvenuta in età romana. Le strutture oggi visibili sono, infatti, pertinenti in prevalenza proprio alla fase romana del sito.

Informazioni utili
Indirizzo: località Nora, Pula; telefono 070 921470/92440304
Gestione: Soc. Coop Tur, Campeggio Cala d'Ostia Pula
Orari: estivo 9,00-20,00; invernale: 9,00-17,30
Biglietto: € 5,50, € 4 (gruppi più di 20), € 2,50 (minori 14)
e-mail: patrizia.melis@comune.pula.ca.it - cop.tur@tin.it
Esiste un servizio di visite guidate.
A Pula è possibile visitare anche il Civico Museo Archeologico "Giovanni Patroni".

Città fenicio-punica di Nora
Città romana di Nora
Monumenti romani di Nora
Torre del Coltellazzo
Civico Museo Archeologico "Giovanni Patroni"
Chiesa di Sant'Efisio di Nora
Patrimonio culturale della Sardegna