Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  luoghi della cultura  ›  aree archeologiche  ›  provincia di carbonia-iglesias  ›  carbonia, area di monte sirai

Carbonia, area di Monte Sirai

L'area archeologica comprende i resti dell'abitato di Monte Sirai e le fortificazioni di età fenicia del nuraghe Sirai. L'insediamento sorge a pochi chilometri dalla costa, su un pianoro a 191 m s.l.m., mentre il nuraghe Sirai è situato su un piccolo rialzo ai piedi dell'omonima collina.

Informazioni
Indirizzo: località Sirai, Carbonia; telefono: 0781 62665
Gestione: Soc.Coop. Mediterranea e Sistema Museo
Orari: 10.00 - 19.00 (da aprile a settembre, dal martedì alla domenica), 10.00 - 17.00 (da ottobre a marzo, dal mercoledì alla domenica)
Biglietto: € 5,00 (intero); € 3,00 (ridotto); € 8,00 (cumulativo intero); € 5,00 (cumulativo ridotto); supplemento visita guidata € 1,00. Il biglietto cumulativo comprende la visita al Parco Archeologico di Monte Sirai e al Museo Archeologico Villa Sulcis.
Sito internet: www.comune.carbonia.ca.it
e-mail: villasulcis@libero.it - mstorica@tiscalinet.it
Esiste un servizio di visite guidate.
L'area archeologica è dotata di strutture ricettive e ampio parcheggio.
A Carbonia è possibile visitare anche il Museo Civico Archeologico "Villa Sulcis" e il Museo Civico di Paleontologia e Speleologia "E.A. Martell".

Abitato di Monte Sirai
Fortificazioni fenicie di nuraghe Sirai
Civico Museo Archeologico "Villa Sulcis"
Museo Civico di Paleontologia e Speleologia "E.A. Martell"
Patrimonio culturale della Sardegna