Immagine non disponibile

Cagliari, Campus Tiscali

Come arrivare
Da Cagliari si esce nella SS 195 (Sulcitana) e la si percorre fino al km 4.

Il contesto ambientale
Il campus si trova nella località Sa Illetta, appena fuori la città di Cagliari, circondato dall'acqua della laguna di Santa Gilla e da piante di ulivo secolari in un'ampia superficie piana.

Descrizione
L'insieme dei fabbricati, progettato dallo studio milanese Arassociati, si basa sulla aggregazione di corpi in linea ripetuti e collegati fra loro da corti, che contribuiscono a formare un unico complesso edilizio. Gli edifici sono costruiti con muri o porzioni di muro in direzione N/S, dentro i quali sono aperte ampie vetrate intervallate da parti piene, in corrispondenza degli ambienti di servizio di ciascun piano. I materiali esterni - vulcanite rossa e marmo di Orosei - si riferiscono alla tradizione sarda, utilizzati però secondo tecniche moderne per facilitarne la manutenzione.
Tutti gli edifici sono collegati al piano terra da un porticato aperto che costituisce l'asse principale del complesso edilizio, mentre gli spazi tra i corpi di fabbrica sono segnati da diversi tipi di corti: alcune presentano portici, altre sono sistemate a giardino, anche con l'acqua, o ancora lastricate e disegnate come piccole piazze interne.
Il centro nodale del campus è rappresentato dal fabbricato d'ingresso che ospita il foyer e un auditorium per 200 persone, affiancato da due corpi simmetrici destinati ad uffici e sale riunione. Nella parte più esterna del campus sono invece gli edifici riservati a scopi funzionali e operativi.
All'interno e all'esterno sono collocate numerose opere d'arte di artisti contemporanei tra cui si segnalano le sculture di Costantino Nivola e gli interventi di Maria Lai.

Galleria fotografica




elenco completo