Logo Regione Autonoma della Sardegna
I BENI CULTURALI DELLA SARDEGNA
sardegnacultura  ›  luoghi della cultura  ›  percorsi virtuali  ›  aree archeologiche

Aree archeologiche

Cabras, colonne romane dell'area archeologica di Tharros
Cabras, colonne romane dell'area archeologica di Tharros
Dalle testimonianze di epoca prenuragica fino alle vestigia di età romana, i monumenti archeologici presi in esame permettono di ricostruire una linea temporale che dal neolitico della necropoli di Sant'Andrea Priu e del tempio-altare di Monte d'Accoddi (Sassari) porta al periodo romano della città di Tharros, attraverso la tomba di giganti Sa domu 'e s'Orku di Siddi e i villaggi nuragici di Tiscali (Dorgali), Santa Cristina (Paulilatino) e Genna Maria (Villanovaforru).
Esterno della "Tomba del capo"Bonorva, Necropoli di Sant'Andrea Priu
La necropoli a camere ipogeiche di Sant'Andrea Priu è costituita da una ventina di tombe; di queste tre sono le più importanti e meglio conservate.
Strutture murarie di età romanaCabras, Area archeologica di Tharros
Posti sul promontorio di Capo San Marco i resti della città punico-romana di Tharros si trovano immersi in un ambiente rimasto ancora molto suggestivo.
Dorgali, villaggio di TiscaliDorgali, Villaggio nuragico di Tiscali
Compresa tra il territorio del Comune di Dorgali e quello di Oliena la valle di Lanaittu è incastonata tra i massicci montuosi della Giura.
L'ingresso al pozzoPaulilatino, Pozzo sacro e villaggio di Santa Cristina
Il complesso nuragico di Santa Cristina costituisce uno dei più significativi esempi di santuario dedicato al culto delle acque. Il nucleo è formato dal tempio a pozzo.
Particolare della rampaSassari, Tempio-altare di Monte d'Accoddi
L'altare di Monte d'Accoddi è costituito da una costruzione tronco-piramidale, sostenuta da un terrapieno, accessibile mediante una rampa.
Siddi, la tomba di giganti Sa Domu 'e S'OrkuSiddi, Tomba di giganti Sa Domu 'e S'Orku
La tomba è situata sull'altopiano di Siddi. In buono stato di conservazione, presenta il classico aspetto di tali monumenti nella parte centro-meridionale dell'isola.
Capanne del villaggioVillanovaforru, Nuraghe Genna Maria
Il grande complesso nuragico di Gennamaria è interessato da stratificazioni che vanno dal XV sec. a.C. sino al VI sec. d.C.
Patrimonio culturale della Sardegna