Cabras, colonne romane dell'area archeologica di Tharros

Aree archeologiche

Dalle testimonianze di epoca prenuragica fino alle vestigia di età romana, i monumenti archeologici presi in esame permettono di ricostruire una linea temporale che dal neolitico della necropoli di Sant'Andrea Priu e del tempio-altare di Monte d'Accoddi (Sassari) porta al periodo romano della città di Tharros, attraverso la tomba di giganti Sa domu 'e s'Orku di Siddi e i villaggi nuragici di Tiscali (Dorgali), Santa Cristina (Paulilatino) e Genna Maria (Villanovaforru).